Juventus, Allegri concede due giorni di riposo: la ripresa soltanto sabato

 

logo-sfondo-articoli

La Juventus si lecca le ferite rimediate nella finale di Coppa Italia dello Stadio Olimpico. Ieri sera la Vecchia Signora è uscita sconfitta per 4-2 ai tempi supplementari contro l’Inter, che ha alzato al cielo il secondo trofeo stagionale. A Roma sono serviti 120 minuti alla banda di Simone Inzaghi per avere la meglio in una gara dai continui capovolgimenti. Massimiliano Allegri ha evidenziato in conferenza stampa di non poter rimproverare nulla ai suoi, ma anche di essere molto arrabbiato e di voler chiudere al meglio la stagione contro Lazio e Fiorentina. I bianconeri saranno arbitri nella corsa all’Europa League, dovendo sfidare due delle quattro competitor: lunedì arriva la Lazio all’Allianz Stadium, all’ultima di campionato c’è la Fiorentina al Franchi di Firenze. L’allenatore toscano ha concesso alla squadra due giorni di riposto: niente allenamento nella giornata di oggi, anche domani i calciatori beneficeranno di un giorno libero. Appuntamento sabato mattina per il primo allenamento anti-Lazio, nel pomeriggio la prima seduta tattica, domenica la vigilia con annessa conferenza. A Torino sono certi di una maglia Szczesny, De Sciglio, Chiellini e Dybala. L’ex terzino del Milan rientra dalla squalifica scontata in Coppa, mentre gli ultimi due vorranno ben figurare all’ultima partita con la maglia bianconera.

Follow LAZIALITA on Social
0