Formello, niente Pedro. Con la Samp ancora Patric, tornano dal 1′ Leiva e Luis Alberto

 

logo-sfondo-articoli

A Formello sono andate in scena le prime prove tattiche anti-Sampdoria. La Lazio sarà chiamata all’anticipo del sabato sera contro i blucerchiati di Giampaolo, all’Olimpico arriverà una squadra che ha migliorato la fase difensiva e viene da una vittoria – quella del derby della Lanterna con il Genoa – che ha dato ossigeno. Nella giornata di ieri Francesco Acerbi si è allenato regolarmente coi compagni, tutti a disposizione di Sarri per le esercitazioni tattiche e la partitella finale. Oggi l’allenamento delle 15.30 dirà qualcosa in più su una formazione che non dovrebbe comunque essere un rebus. Tutto praticamente già deciso, complici le pochissime scelte specie sul fronte offensivo. Pedro continua a non allenarsi, punta la Juventus ma è fuori da un mese abbondante (come ampiamente pronosticabile alla luce del rendimento delle ultime stagioni). In avanti saranno Zaccagni, Anderson e Immobile a dover scardinare la retroguardia ligure. Dietro di loro Luis Alberto e Milinkovic, con Leiva che dovrebbe tornare titolare al posto di Cataldi. Quello del playmaker è forse l’unico ballottaggio assieme al portiere. Strakosha e Reina potrebbero partire entrambi in estate, ma il rendimento dell’albanese nelle ultime uscite è sotto gli occhi di tutti e non è escluso che possa avere un turno di riposo. Al centro della difesa Patric dovrebbe ancora una volta avere la meglio su Luiz Felipe Ramos. Lazzari e Marusic inamovibili sulle corsie, nonostante i miglioramenti di Radu. Al giovedì mattina la probabile anti-Sampdoria (infortuni e forfait dell’ultimo minuto permettendo) è questa:

LAZIO (4-3-3) – Strakosha/Reina; Lazzari, Patric, Acerbi, Marusic; Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Follow LAZIALITA on Social
0