Il rush finale per l’Europa: date e orari delle gare di Lazio e competitor

 

logo-sfondo-articoli

di Niccolò Faccini

La classifica di Serie A è ancora tutta da stabilire, in ogni zona di classifica. Se le prime 4 sono già aritmeticamente certe di disputare la prossima edizione della UEFA Champions League, è ancora in ballo lo scudetto, come la qualificazione alle competizioni UEFA di Europa e Conference League, come è tutta da decidere la lotta salvezza. La Lazio di Maurizio Sarri cercherà il pass per l’Europa. e lo farà contro Sampdoria, Juventus e Verona. All’Olimpico arriveranno blucerchiati e veronesi, mentre le aquile andranno all’Allianz Stadium nel giorno dell’ultima gara casalinga della Juventus, il 16 maggio. Cinque giorni prima, la Vecchia Signora giocherà la finale di coppa Italia con l’Inter di Simone Inzaghi.

CLASSIFICA ATTUALE – Al momento Roma e Lazio sono appaiate a quota 59 punti al quinto e sesto posto. I giallorossi sono avanti in virtù della miglior differenza reti nei derby (3-2 e 3-0). Con gli stessi punti anche Atalanta e Fiorentina, ferme a quota 56. In caso di arrivo a pari punti con la Lazio, i viola sarebbero dietro per la doppia sconfitta nello scontro diretto con Immobile e compagni. In caso di arrivo a pari punti tra Atalanta e Lazio, invece, vi sarebbe perfetta parità tra orobici e biancocelesti, dunque andrebbe considerata la differenza reti generale, che in questo momento sorride ai bergamaschi (+18 contro il +17 della Lazio). In ogni caso, stante l’attuale situazione di classifica, alla Lazio “basterà” vincere le due gare interne con Samp e Verona e sperare che la Dea non batta il Milan a San Siro per avere la certezza della qualificazione all’UEFA Europa League. La questione è comunque complessa, e sarà più chiara al termine del prossimo turno, che permetterà di stilare le classifiche avulse (ovvero le graduatorie che prenderebbero in considerazione il caso di arrivo a pari punti di tre o più squadre). Alla trentaseiesima giornata infatti si giocheranno Lazio-Sampdoria (sabato sera), Spezia-Atalanta (domenica alle 12.30), ma soprattutto Fiorentina-Roma, vero e proprio scontro diretto del lunedì sera. I giallorossi avranno due risultati su tre: hanno tre punti in più dei gigliati, che diventano virtualmente quattro, data la vittoria dei romani nella gara di andata. Al contrario, per la compagine di Italiano si tratterà di ultima spiaggia. Nel trentasettesimo turno, si capovolge l’ordine delle partite: la Lazio giocherà per ultima, nel monday night di Torino, conoscendo i risultati delle rivali Roma (col Venezia il sabato), Atalanta (col Milan domenica alle ore 18) e Fiorentina (lunedì ore 18.30). Ultima giornata, come di consueto, con le partite tutte in contemporanea: tre delle quattro aspiranti all’Europa giocheranno in casa: in programma Atalanta-Empoli, Lazio-Verona e Fiorentina-Juventus, oltre a Torino-Roma. In base all’esito dell’edizione in corso della Conference League si capirà se l’Italia manderà due squadre in Europa League e una in Conference League, o direttamente tre squadre in Europa League. Quel che è sicuro, ad oggi, è che l’ottava classificata rimarrà fuori da tutto: una tra Roma, Lazio, Atalanta e Fiorentina dirà addio alle coppe europee nella prossima stagione.

2 MAGGIOOO

N.F.

Follow LAZIALITA on Social
0