Lazio, accadde oggi: 3-1 inflitto al Napoli nel ricordo di Chinaglia

Sono passati esattamente 9 anni da sabato 7 aprile 2012, giorno in cui la Lazio di Reja sconfisse il Napoli di Mazzarri con il risultato finale di 3-1. I canali social della societĂ  biancoceleste hanno voluto ricordare quella serata, colma di significati. Primo fra tutti, l’omaggio di tutto il pubblico laziale a Chinaglia, scomparso appena 6 giorni prima. Splendida la scenografia della Curva Nord, corredata dallo striscione “Quel dito verso la sud rimarrĂ  per l’eternitĂ … Nonostante tutto… Giorgio Chinaglia è il grido di battaglia!”. In campo con il lutto al braccio, la Lazio otterrĂ  una convincente vittoria superando nel secondo tempo il Napoli del tridente Pandev-Lavezzi-Cavani. Dopo una prima frazione combattuta (al primo gol in maglia biancoceleste di Candreva al 9′, è di Pandev la risposta al 34′), saranno gli uomini di Reja ad avere la meglio grazie ad una splendida rovesciata di Mauri al 68′ ed al rigore trasformato da Ledesma al minuto 81, fissando il punteggio sul 3-1 e rilanciando le ambizioni Champions del club di Lotito.

Follow LAZIALITA on Social
0