Lazio, da attaccante a talent scout: Tare sceglie Matri come nuovo osservatore

Chiamateli pure cavalli di ritorno. In questo senso, Tare non può farcela a fare tutto il lavoro da solo, così piazza anche un colpo societario: torna l’ex Alessandro Matri (doveva finire alla Juve nello staff di Pirlo) al suo fianco, sarà un suo fido osservatore per il mercato. Così si legge nell’edizione odierna de Il Messaggero.

Follow LAZIALITA on Social
0