ESCLUSIVA – Marietti (Uff. Stampa Lazio Nuoto) sull’impianto di Garbatella: “Il TAR ha approvato il nostro ricorso, ecco le motivazioni”

Marcello Baldi – @baldimarce

Il responsabile dell’Ufficio Stampa della S.S. Lazio Nuito, Federico Marietti, è intervenuto in anteprima a “Quelli che hanno portato il calcio a Roma”, condotto da Guido De Angelis e Stefano Morelli su Radiosei, dando importanti novità in esclusiva relativamente alla situazione legata alla storica piscina della Garbatella dove per anni gli atleti della S.S Lazio Nuoto si sono allenati.
“Abbiamo fatto ricorso al Tar relativamente all’assegnazione dell’impianto di Nuoto sito in zona Garbatella. La S.S. Lazio Nuoto da oltre 30 anni ne usufruiva, permettendo gratuitamente tra l’altro a persone ad esempio disabili di poterne fare uso gratuito e con incassi devoluti sempre in beneficenza. Il bando che era stato sancito, avrebbe assegnato l’impianto alla società miglior offerente dal punto di vista economico. Due giorni fa, l’amministrazione del Comune di Roma ci rispose che il ricorso al Tar fosse la strada più vicina per il fallimento. Noi siamo stati coraggiosi nonostante la risposta, ritenendo quel bando non legittimo. Il TAR ci ha dato ragione. Sono state infatti riscontrate delle irregolarità e a fronte di esse il primo candidato è stato eliminato dal bando, con l’assegnazione alla seconda calssificata ossia la Lazio”.

 

Follow LAZIALITA on Social
0