Ripert: “La squadra si è presentata bene, sarà fondamentale gestire i carichi di lavoro”

Marcello Baldi – @baldimarce

Il preparatore atletico della Lazio, Fabio Ripert, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel

“Non si era mai verificato uno stop così lungo. Non abbiamo programazioni di questo tipo, dobbiamo quindi dosare i carichi di lavoro e visionare i ragazzi. Saranno più lavori di volume che di intensità, ripartiremo gradualmente per evitare infortuni di ogni tipo. La fase 2 di allenamenti sarà più lunga e durerà due settimane, la tre vedrà il lavoro più tecnico e la 4, speriamo, sarà quella del ritorno del campionato. Siamo sempre rimasti in contatto con la squadra quando era a casa, non abbiamo sottovalutato il fattore psicologico.

Quando sono tornati in campo, ho visto negli occhi la loro felicità. A casa hanno rispettato dei programmi per il mantenimento muscolare ed aerobico. Il dosaggio del carico è fondamentale, anche nella velocità della corsa. Quella sul tapis roulant è diversa da quella in campo. Il corpo umano è intelligente, ricorda perfettamente le cose fatte in precedenza. Tutti i ragazzi sono tornati con un ottimo peso forma, siamo molto soddisfatti di loro.

Abbiamo iniziato con tre sedute generiche con corsa continua e circuiti di forza alternati con lavori di arti inferiori e superiori, tra due giorni faremo invece lavori aerobici più specifici, alternando il tutto. Così daremo più recupero alla rosa, evitando rischi ed infortuni visto che, in caso di ripresa, si andrebbe incontro ad un calendario stretto e compresso in piena estate. Sarà quindi fondamentale bilanciare al meglio le energie, tenendo a mente ogni fattore”.

Follow LAZIALITA on Social
0