LE GRAFICHE DI LAZIALITÀ – Segna sul gong, sa rimontare, ha (ed è per) cuori forti, le manca un solo tabù da infrangere: ecco la Lazio post-Brescia

 

di Niccolò Faccini

Il momento della gioia somma, non quello dell’euforia, il momento dell’estasi, ma non del volo pindarico. Piedi a terra, ma ali spiegate, perché la Lazio continua a correre e la sua marcia trionfale non vuole ancora interrompersi, non sul più bello. La corazzata di Inzaghi sbanca anche Brescia, espugnando il Rigamonti in terra lombarda e raggiungendo il record di Sven Goran Eriksson: 9 vittorie di fila, cui si somma una Supercoppa vinta a Riyad contro la Vecchia Signora, quella stessa Juventus battuta già alla fine della prima settimana di dicembre. Sono innumerevoli i dati positivi a testimoniare la crescita di una compagine le cui prestazioni sono sempre state di valore ma soprattutto perennemente caratterizzate da trame belle da vedere, salva l’ultima domenica. Gara piena di insidie quella contro Balotelli e compagni: una squadra che lottava per non retrocedere, una sfida immediatamente successiva alla sosta per le meritate vacanze, l’assenza di Luis Alberto e Lucas Leiva causa squalifica, la superiorità numerica biancoceleste che ha comportato un ulteriore abbassamento della roccaforte costruita dai padroni di casa di mister Corini ed il vice Lanna. Eppure i capitolini hanno colpito nel recupero ancora una volta, costringendo le inseguitrici a perdere terreno (tre punti guadagnati su Roma e Napoli, altri due sul Milan). A figurare sul tabellino dei marcatori è sempre lui, Ciro Immobile, in forma strepitosa. Dilungarsi rischierebbe di divenire riduttivo, forse stucchevole, è per questo che pubblichiamo le grafiche con statistiche relative all’ultimo match e alla recente cavalcata dei sogni, con i dati raccolti dalla nostra redazione e andate in onda nella puntata di ieri di Lazialità in tv. Che non dicono tutto, ma forse danno un’indicazione chiara e forniscono la dimensione dell’impresa che Simone Inzaghi ha confezionato assieme alla dirigenza, ai calciatori e all’intero staff.

 

1

2

15

4

Schermata 01-2458855 alle 18.41.01

5

6

7

Schermata 01-2458856 alle 15.36.06

9

10

11

12

13

14

Follow LAZIALITA on Social
0