Il Messaggero – In arrivo due sponsor e una nuova figura societaria 

 

ROMA Punta sui giovani, aumenta le quote rosa e raddoppia gli sponsor. Claudio Lotito continua l’opera di potenziamento della società. Il presidente della Lazio sta per puntellare l’organigramma con un nuovo innesto. Si tratta della dottoressa Sara Zanotelli, 30 anni, originaria di Trento, fino allo scorso luglio membro dello staff dell’ex Ministro per la famiglia e la disabilità, Lorenzo Fontana. Giovane e preparata, la Zanotelli ha una laurea in giurisprudenza, conseguita presso l’Università di Trento, e un master di 2° livello in “Relazioni istituzionali, lobby e comunicazione d’impresa” alla Businnes School della Luiss. Nel curriculum anche qualche articolo per L’Opinione, giornale online diretto da Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione biancoceleste, e la fascia di Miss Trento, vinta nel giugno 2012. Nella Lazio dovrebbe avere funzioni organizzative e gestionali, coordinando l’ufficio formato dai più stretti collaboratori del presidente. Insomma, un’altra pedina nello scacchiere laziale dopo quelle inserite negli ultimi anni, da Angelo Peruzzi, club manager, a Mauro Bianchessi, direttore del settore giovanile, fino ad Anna Maria Nastri, event manager appena tornata dall’Arabia Saudita per un sopralluogo nella capitale Riyad. Lì il prossimo 22 dicembre si giocherà la finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus. Sarà l’occasione per ammirare la maglia celebrativa per i 120anni della nascita del club con tanto di logo rinnovato. Non solo: la società sta lavorando sul fronte sponsor: uno “main”, quello principale, che verrebbe stampato davanti e dietro le maglie, e uno “accessorio” presente sulla manica. A breve l’ufficialità dell’accordo.

Valerio Cassetta

Follow LAZIALITA on Social
0