CONFERENZA – Inzaghi: “Sono sempre stato tranquillo anche nei momenti in cui i risultati mancavano. Bisogna trovare maggior equilibrio, ora recuperiamo energie”

di Marcello Baldi

 

STADIO OLIMPICO – Vince, non convince, ma porta a casa i 3 punti la Lazio di Simone Inzaghi, che nonostante i quattro gol segnati al Lecce non sforna la migliore tra le prestazioni stagionali.
Quella delle 15:00 √® infatti una gara piena di alti e bassi, tra cui spiccano sicuramente i gol della sempre pi√Ļ consolidata coppia Immobile-Correa. Difensivamente, la Lazio continua a concedere un po’ troppo, come ammesso anche dallo stesso tecnico Simone Inzaghi in conferenza stampa:

 

Quarta vittoria¬†di fila in campionato.¬†La differenza di approccio con l’UEL?

“Nelle ultime sette ne abbiamo vinte cinque e pareggiate due, c’√® rammarico per i punti persi. Anche le altre squadre che avevano gareggiato in¬†Europa hanno fornito¬†prestazioni non al top della forma, il Celtic ha portato via energie e per questo temevo la gara di oggi.
Dovevamo essere pi√Ļ attenti nel primo tempo contro una squadra organizzata, che era venuta in ritiro a Roma e ha attaccanti che conoscono la Serie A come Lapadula e Babacar.¬†Sono convinto che bisogna essere bravi a sfruttare gli episodi e oggi l’abbiamo fatto al meglio.¬†Posso¬†rimproverare poco di quanto i ragazzi hanno messo in campo, gli ultimi 20′ minuti dovevamo essere pi√Ļ bravi a far circolare la palla. Ho fatto i complimenti ai ragazzi, ora dobbiamo ricominciare bene dopo la sosta”.

Le prestazioni quest’anno non sono mai mancate, ma quando √® nata la svolta? A Firenze o con l’Atalanta?

“Sono gare che¬†ci hanno dato una spinta, ma quando dicevo che ero tranquillo vedevo una squadra che faceva ci√≤ che io chiedevo. La squadra rispondeva ed era sul pezzo e sapevo che i risultati sarebbero arrivati prima o poi”.

Potremmo ribattezzare “Inzaghilandia” questo modo di giocare che per√≤ concede qualcosa di troppo agli avversari?

“Bisogna trovare questo equilibrio, sappiamo di dover migliorare, portando tanti giocatori in attacco.
Nelle ripartenze possiamo concedere qualcosa, Leiva stava facendo bene ma ho messo Cataldi proprio perch√© ne avevo bisogno”.

 

Chi rientrerà dopo la sosta?

Marusic e Radu dovrebbero tornare immediatamente dopo la sosta, bisogna vedere come rispondono i ragazzi, sono due giocatori forti che possono darci delle rotazioni importanti. Speriamo di recuperarli.
La sosta?¬†“Riposeremo fino a mercoled√¨ e poi lavoreremo per recuperare forze. Con le varie competizioni che giochiamo abbiamo sempre meno tempo per recuperare e dobbiamo gestire le nostre energie¬†al meglio”.

M.B.

Follow LAZIALITA on Social
0