CONFERENZA – Inzaghi: “Dominati nel primo tempo, dominato nella ripresa. Gasperini? Non accetto le sue dichiarazioni”

di Marcello Baldi

 

Un 3-3 che sa più di bicchiere mezzo pieno che mezzo vuoto, almeno constatando il parziale del primo tempo che recitava 0-3 in favore dell’Atalanta. Una doppietta di Immobile su rigore e il gol di Correa evitano invece la sconfitta agli uomini di Inzaghi. Queste le parole del tecnico in conferenza stampa

Due Lazio diverse, quella del primo e quella del secondo tempo e la reazione di Gasperini.

“La partita è stata chiara: dominato dall’Atalanta nel primo tempo, nella ripresa ci siamo divorati dei gol e abbiamo dominato noi. Le dichiarazioni di Gasperini le ascolto ma non le accetto, io ho perso una Champions per episodi clamorosi. L’anno scorso vincendo con loro avremmo avuto la possibilità di andare in Champions, poi abbiamo salvato la stagione con la Coppa Italia. Gli episodi sono chiari, dispiace sia stato detto qualcosa contro Immobile. Sono stati due tempi differenti, entrambi stradominati prima dall’Atalanta e il secondo da noi”.

Perchè l’Atalanta ha stradominato questo primo tempo e che significato ha il pareggio?

“Il primo tempo potrei domandarlo allo stesso Gasperini, hanno approcciato molto meglio la sfida. Nella ripresa non glie’abbiamo permesso. A livello di classifica cambia poco ma la reazione deve essere una molal per il futuro. Negli spogliatoio gli ho detto che avevamo fatto tutto il contrario di quanto preparato. Ho levato Marusic e Parolo ed ero sicuro che Patric e Cataldi i avrebbero dato una gran mano”.

Lazzari? “Ha avuto un problema gastrointestinale, ma sembrava fosse recuperato. Poi si è sentito male nel riscaldamento, sennò avrebbe giocato lui. Marusic aveva gli impegni della Nazionale sulla spalle”.

Ero fiducioso, avevamo preparato la partita come dovevamo, ma non abbiamo solo demeriti. Ci sono anche i meriti degli avversari. Mi dispiace perché di solito sbagliamo poco l’approccio, oggi bisognava farlo meglio. Loro sono una squadra problematica, poi le partite si vincono e si perdono ma l’atteggiamento non è stato quello giusto.

M.B.

Follow LAZIALITA on Social
0