Stéphan (all. Rennes): “Firmare per un pareggio? La Lazio è favorita, ma vedremo in campo”

Il tecnico del Rennes, Julien Stéphan, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro i biancocelesti:

 

“La Lazio è favorita, domani è costretta a vincere. Noi siamo outsider ma, allo stesso tempo, abbiamo ambizione. I biancocelesti sono preparati, hanno da tempo gli stessi giocatori e la medesima guida tecnica, dovremo dare il massimo.

L’importante è gestire la rosa e noi lo stiamo facendo dall’inizio della stagione. Questa competizione richiede freschezza dei calciatori, non stiamo usando l’Europa League per testare i nuovi.

Quello di domani sarà un test importante, affronteremo un avversario di grande livello ma ci siamo già misurati con squadre di alto calibro come OM e PSG.

Vedere uno stadio pieno è sempre bello, i giocatori riescono ad estraniarsi dal contesto; ci attende una gara prestigiosa, ci siamo preparati per questo.

Fuori uno tra Milinkovic e Luis Alberto? Se entrambi non dovessero essere della partita sarebbe perfetto! Scherzi a parte, pensiamo solo a noi stessi, dovremo ripetere la prestazione dell’ultima gara.

Dovremo mettere intensità, la Lazio ha ottime individualità, vedremo la formazione che i biancocelesti schiereranno domani. Dovremo far fronte alle nostre qualità per provare ad impensierire i nostri avversari.

È stato difficile all’inizio, ma in ogni stagione ci sono alti e bassi. Non vinciamo da un po’ ma, allo stesso modo, non perdiamo da diverse gare.

Inzaghi sta lavorando da tempo, ha una rosa organizzata ed alla quale piace giocare a calcio: lo scorso anno ha vinto la Coppa Italia, la conquista di titoli è un fattore importante per un tecnico.

Nel gruppo c’è fiducia. Il calcio non ha moduli magici, non occorre focalizzarsi sui numeri. Abbiamo giocato tante partite ravvicinate quindi non abbiamo potuto studiare piani tattici differenti. Vogliamo dare continuità alla prestazione contro il Marsiglia.

Pensiamo solo alla prossima partita di Europa League. Se le prestazioni sono buone, alla lunga i risultati arrivano. Dobbiamo solo continuare a lavorare.

Firmare per un pareggio? Prima di giocare non si fa mai, vedremo cosa dirà il campo”.

Follow LAZIALITA on Social
0