CONFERENZA – Inzaghi: “Sfida di domani da giocare come una finale”

“Domani per noi è come una finale perché siamo reduci da una sconfitta in Romania. Ho parlato con i ragazzi, solitamente le finali le approcciamo nel modo giusto: per noi sarà importante raccogliere i tre punti. Le squadre forti devono portare tutti i giocatori in rete e stiamo lavorando su questo punto di vista: sono contento che domenica contro il Genoa abbiano segnato attaccanti, centrocampisti e difensori. Stiamo lavorando molto su questo aspetto. 

Domani ci serve una partita importante perché sarà un match fisico: il Rennes sarà molto chiuso ma vanta ottimi interpreti in ripartenza. Dovremo avere una buona gestione del pallone. Ho ancora un allenamento a disposizione, schiererò la miglior formazione possibile per sfidare la compagine francese. Il girone è complicato perché il Cluj ha già giocato 14 partite ed aveva affrontato formazioni come lo Slavia Praga. Il Celtic ed il Rennes hanno una storia che parla per loro: gli scozzesi hanno vinto il loro campionato, mentre i francesi hanno vinto la Coppa di Francia contro il PSG. Abbiamo comunque tutte le potenzialità per passare questa fase a gruppi e questo è il nostro obiettivo. 

Sono soddisfatto dei nuovi acquisti. Lazzari si √® inserito subito perch√© era proveniente dalla Serie A, si sta alternando con Marusic perch√© il montenegrino ci sta dando garanzie. Sono molto felice comunque di Lazzari. Jony, Vavro e Adekanye sono reduci da altri Paesi ed hanno bisogno di pi√Ļ tempo, ma si stanno integrando bene e stanno imparando la nostra lingua in pochissimo tempo: la gara di domani potrebbe rappresentare una chance importante per loro. Non vinciamo in Europa da tre partite, perch√© nelle ultime due del girone eravamo gi√† qualificati e non sono considerabili. Con il Siviglia le avrei volute giocare ad organico completo: avevamo patito tantissime defezioni. A Cluj abbiamo giocato bene inizialmente, ma ora vogliamo invertire la tendenza. Abbiamo lavorato al meglio per ottenere il successo, ma sappiamo che affronteremo una squadra forte e ben organizzata. Ci servir√† una prova da vera Lazio.¬†

Preparo tutte le partite al meglio, una dopo l‚Äôaltra. Proviamo sempre a dare il massimo in tutte le competizioni, ma devo comunque pensare a testare i nuovi arrivati in determinate partite. Alcuni giocatori devo vederli durante determinati match: non regalo nulla, ma quando un giocatore si impegna con concentrazione in allenamento, pu√≤ tranquillamente esprimersi allo stesso modo in partita‚ÄĚ.¬†

Follow LAZIALITA on Social
0