CorSport – Milinkovic non si tocca, la Lazio è pronta a blindarlo

Il calciomercato si avvia verso la sua fase conclusiva, il 2 settembre sarĂ  l’ultimo giorno per le squadre di Serie A di intervenire sul mercato. L’estate biancoceleste è stata vissuta con il dubbio sulla partenza del “sergente” Milinkovic. Il giocatore serbo, il sogno proibito di molti club, è stato accostato per molto tempo al Manchester United e mentre il suo agente Kezman faceva il giro dell’Europa, tra luglio e agosto, le speranze dei tifosi laziali di vederlo ancora con l’aquila sul petto diminuivano.
Il tempo intanto passava e il desiderio si accendeva di rinnovata fiducia. Nell’edizione odierna del Corriere dello Sport arrivano le conferme, la Lazio è pronta a blindare Milinkovic. Tare prima della partita contro la Sampdoria è stato chiaro, ai microfoni di Sky ha dichiarato: “Se rimane al 100%? Sì, penso di sì”. Gli indizi raccolti trovano il loro posto e sembrano delineare un futuro con il “sergente” nella Capitale.
Lotito dichiarava che la Lazio non ha bisogno di vendere per fare mercato e Tare aggiunge: “Siamo una squadra solida. C’erano delle necessità, abbiamo fatto un mercato intelligente. Se manca qualcosa? No”.
Ora, sempre secondo il quotidiano, la Lazio lavora per un premio fedeltà per il giocatore serbo, un ritocco sull’ingaggio di 3 milioni più bonus; il più alto della società biancoceleste dopo Immobile.

Follow LAZIALITA on Social
0