Lazzari, confermata la frattura alla mano, rischia un mese di stop

AGGIORNAMENTO – La Lazio tramite una nota ufficiale ha divulgato le condizione fisiche del centrocampista biancoceleste: “Il calciatore Manuel Lazzari, nel corso della partita amichevole contro la formazione della Primavera biancoceleste, a seguito di un fortuito infortunio di gioco, ha riportato la frattura scomposta a carico del terzo metacarpo della mano destra. Tale frattura necessiterà nei prossimi giorni di riduzione e sintesi chirurgica non appena le condizioni locali della mano del calciatore lo consentiranno“.

AGGIORNAMENTO INFORTUNIO LAZZARI – Gli esami svolti in Paideia hanno confermato una frattura al terzo metacarpo della mano destra per Manuel Lazzari. Sempre più probabile l’operazione per ridurre la lesione ossea. Come evidenziato anche dalla Gazzetta dello Sport, il concreto rischio è che l’ex Spal possa star fermo un mese, rientrando dopo la sosta il 15 settembre. Inzaghi incrocia le dita: Lazzari salterebbe Samp e derby.

Non c’è pace per la Lazio sul fronte infortuni. Durante l’amichevole di questa mattina con la Primavera di Menichini, Manuel Lazzari ha riportato un problema alla mano destra a causa di uno scontro di gioco con Falbo. L’esterno biancoceleste è rimasto a terra dolorante, il medico sociale Moretti è prontamente intervenuto per soccorrere il giocatore che è stato sostituito. Le sue condizioni saranno valutate già nelle prossime ore, c’è apprensione a Formello in vista dell’esordio in campionato di domenica prossima con la Sampdoria.

Delle prime indicazioni ci arrivano dal dottor Melli, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel: “Ha avuto un trauma non diretto, ma di tipo distorsivo-lussativo al metacarpo. Adesso è in clinica per fare la radiografia, poi dopo il referto faremo una diagnosi più mirata. Vedremo se ci siano più o meno lesioni ossee, anche se il dolore è diminuito”.

Follow LAZIALITA on Social
0