Compilazione delle liste per la prossima Serie A: la situazione della Lazio

Entro l’inizio del campionato di Serie A, previsto per il 24 agosto, ogni squadra dovrĂ  presentare una lista di massimo 25 calciatori utilizzabili durante la stagione. L’elenco che andrĂ  presentato alla Lega dovrĂ  rispettare dei parametri ben precisi:

Il numero massimo di elementi inseribili nella lista è di 25. Tra questi:

– 4 dovranno essere calciatori formati in Italia (tesserati per un club italiano tra i 15 e i 21 anni d’etĂ )

– 4 dovranno provenire dalle giovanili del club stesso di attuale appartenenza (possono aver trascorso anche parte della loro formazione in prestito)

– Dalla lista sono esclusi tutti gli Under 22, cioè i nati dal 1 gennaio 1997 in poi.

Analizziamo nello specifico la situazione della Lazio:

– I quattro giocatori formati nel vivaio di un club italiano saranno: Acerbi, Parolo, Immobile e Lazzari

– I quattro giocatori formati nel vivaio della Lazio inseriti in lista saranno: Cataldi, Strakosha, Guerrieri e Minala

– Gli Under 22 saranno: Luiz Felipe Ramos, AndrĂ© Anderson, Jorge Silva e Bobby Adekanye 

Rimangono fuori da questi parametri altri 18 calciatori. Questo significa che se la Lazio vorrĂ  evitare di mettere un calciatore fuori rosa dovrĂ  necessariamente fare una cessione. Allo stesso tempo, se volesse fare acquisti, sarebbe indispensabile prima liberare delle caselle. Attualmente i maggiori indiziati a partire sono Wallace, Durmisi e Kishna: l’olandese è ancora sotto contratto con i biancocelesti.
Ad oggi risulta importante la permanenza di Minala, in caso di una sua cessione i biancocelesti si troverebbero a colmare, non senza qualche difficoltĂ , la sua partenza tra i calciatori cresciuti nel vivaio.

Nota: Nei calciatori inseribili tra coloro che sono cresciuti in un settore giovanile italiano c’è anche Casasola, al centro di una situazione ancora da chiarire tra Lazio e Salernitana. E’ comunque dato in partenza.

Follow LAZIALITA on Social
0