CorSport – Lazio, ecco la situazione degli infortunati

Lulic e Milinkovic-Savic non sono stati portati in Spagna per l’amichevole contro il Celta Vigo¬†e si sono aggiunti alla lista degli infortunati che stanno lavorando a Formello.

Tra i lungo degenti e gli infortuni durante il ritiro precampionato la lista lista degli indisponibili si allunga, iniziando a creare qualche grattacapo all’allenatore della Lazio. Il bosniaco e il serbo si vanno ad aggiungere ai convalescenti Luiz Felipe, Marusic, Proto, e Lukaku. Ecco la situazione secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport:

Luiz Felipe: si è fermato dopo Bournemouth, contro gli inglesi era rimasto in panchina a causa di problema alla schiena. Durante il ritiro di Marienfeld si è allenato a parte, ma ad Auronzo di Cadore ha svolto regolarmente gli allenamenti. Scongiurando una ricaduta sullo stiramento rimediato a maggio.

Marusic: è ancora alle prese con un infortunio occorso in vacanza: si è procurato una lesione ad un legamento del ginocchio. Ieri ha lavorato con il pallone.

Lukaku: Dovrebbe tornare entro un mese, ieri ha alternato la corsa con il lavoro in palestra.

Lulic: dopo l’amichevole contro il Bournemouth non si erano riscontrati problemi, ma durante l’allenamento del giorno successivo si √® fermato. Gli esami diagnostici cui si √® sottoposto, hanno riscontrato uno stiramento.

Milinkovic: durante la partita contro l’ Al-Shabab ha sentito una fitta all’inguine, dopo un contrasto. Gioved√¨ √® stato sottoposto ad esami clinici e nelle prossime ore la societ√† diramer√† il bollettino medico. Per il serbo potrebbe trattarsi di una distrazione inguinale.

Proto: Continua il suo lavoro a Formello. Vuole farsi trovare pronto per la partita contro la Sampdoria.

Mister Inzaghi dopo l’infortunio capitato a Lulic, ha parlato al gruppo chiedendo la massima collaborazione. Andr√† registrato anche il minimo fastidio, l’obiettivo √® prevenire situazione pi√Ļ importanti e scongiurare il rischio di lunghi stop a causa degli infortuni.

Follow LAZIALITA on Social
0