IL MESSAGGERO – Non solo Llorente, spunta anche Bas Dost per il reparto avanzato

La Lazio potrebbe portare un nuovo attaccante all’ombra del Colosseo e tra i vari nomi che sono accostati al club romano, non c’è solo quello di Fernando Llorente, secondo l’edizione odierna de Il Messaggero.

Nei giorni scorsi il procuratore Jorge Mendes avrebbe fatto il nome di vecchio pallino del d.s. Tare, Bas Dost: Attaccante olandese, alto un metro e novantasei centimetri, grande senso del goal e specializzato nel colpo di testa. Milita nello Sporting Lisbona, dove ha collezionato 93 reti in 125 presenze. Schalke 04 e Fenerbahce avrebbero chiesto informazione alla squadra portoghese sul cartellino del giocatore, la risposta dei lusitani è stata di 15 milioni di euro. La Lazio ci starebbe pensando, Inzaghi oltre al rinnovo di Caicedo vorrebbe l’aggiunta in rosa di un altro attaccante, meglio ancora se forte di testa. L’intenzione è di sfruttare al massimo i cross dalle fasce, visti anche gli arrivi dei Lazzari sulla fascia destra e Jony sulla sinistra.

Centimetri in più per il reparto avanzato, Llorente e Dost hanno le caratteristiche indicate dal tecnico: una torre, forte nel colpo di testa.

 

Follow LAZIALITA on Social
0