Lotito: “Dopo la Juve siamo la squadra più vincente in Italia. Milinkovic? Valuteremo eventuali offerte”

A margine della presentazione dei calendari di Serie A per la nuova stagione, il presidente della Lazio Claudio Lotito è intervenuto ai microfoni di Sky:

Un derby alla seconda di campionato non me lo ricordo nemmeno io, speriamo che la squadra si faccia trovare pronta e che possa dimostrare la stessa determinazione che abbiamo visto nella stracittadina dello scorso girone di ritorno. Quest’estate si è parlato molto dell’addio di Inzaghi, io non considero le voci degli interessamenti delle altre società, che poi non so quanto ci fossero. Io penso che il suo ciclo alla Lazio non fosse finito con la vittoria della Supercoppa e poi della Coppa Italia, per cui per entrambi era giusto continuare. La Lazio non è più punto di partenza ma di arrivo. Milinkovic? Può crescere ancora tanto, tutti i giocatori hanno delle grandi potenzialità, si tratta delle capacità e dei tempi di adattamento. Per alcuni ci vuole pazienza, magari una stagione, poi esplodono. C’è chi ha avuto maggior tempo di esprimersi al massimo. i giocatori devono trovare anche il giusto ambiente in cui fare bene: non sempre accade, ci sono tanti fattori che determinano una situazione.

I risultati sono il frutto del lavoro di tutti e lavoriamo per far esprimere al meglio la nostra squadra. Avremmo meritato la Champions gli ultimi due anni, ma abbiamo commesso degli errori e dobbiamo imparare da questi. La Juventus ha primeggiato in Italia nell’ultimo decennio, ma dopo di loro la squadra che ha vinto di più è la Lazio, grazie alle idee e alla programmazione; quando si ha un progetto importante si può arrivare lontani, come è successo al Leicester”. 

Intervenuto anche durante la presentazione ufficiale del Calendario Serie A 2019-2020, il presidente  Claudio Lotito ha rilasciato dichiarazioni importanti sulle prime partite che la squadra di Inzaghi disputerà: i biancocelesti infatti se la vedranno dopo l’esordio a Genova con la Samp, subito contro la Roma, con il derby in programma già alla seconda giornata: “Speriamo che la squadra mantenga lo stesso spirito di gruppo, determinazione e di umiltà. Lo scorso anno abbiamo ottenuto un ottimo risultato nell’ultimo derby: speriamo di ripercorrere la stessa strada dell’ultima stracittadina. Milinkovic? Sono una cultura  molto particolare: porto l’impermeabile estate e inverno. Non leggo giornali, non seguo trasmissioni. Quello che si dice a volte fa troppo clamore su situazioni che poi devono essere concretizzate. Valuteremo se arriveranno offerte importanti le valuteremo per il bene del club e gli interessi di tutti”.

Follow LAZIALITA on Social
0