EXTRA LAZIO РFIFA, ̬ pronta una rivoluzione. Ecco la proposta del presidente Infantino

La FIFA prepara una rivoluzione che potrebbe stravolgere, in positivo, il mondo del calcio riguardo alle diverse sessioni di mercato a cui le società partecipano annualmente. Un cambiamento che potrebbe contrastare le ‘zone d’ombra’ che riguardano il mondo degli agenti.
Come riporta la Gazzetta Dello Sport questa mattina, la riforma annunciata per il 2020 dal presidente FIFA, Gianni Infantino, andrà a regolamentare numerosi punti caldi. Primo fra tutti, i soldi derivanti da indennità di formazione e contributo di solidarietà, che i club mondiali dovrebbero investire sulle società che coltivano nuovi talenti per poter così colmare il gap tra l’élite del calcio e le sue radici. Infantino, infatti, vorrebbe creare degli istituti che regolano il ‘training rewards’. In questo modo verrebbe promossa una ricompensa per chi allena i ragazzi fino ai 23 anni di età e, quindi, prevedrebbe, nel caso in cui il ventitreenne firmasse un contratto da professionista, un ‘premio’ in denaro per tutta la filiera delle squadre in cui il giovane ha militato, crescendo, dal 12esimo fino a 21esimo anno d’età.

Follow LAZIALITA on Social
0