MERCATO – Milinkovic, nessuna offerta formale è stata presentata. Tra PSG e Manchester ecco chi è in vantaggio

Come riporta la Gazzetta dello Sport questa mattina, i recenti colloqui tra l’agente di Milinkovic, Kezman, e la società biancoceleste spinge il giocatore sempre più verso un top club europeo. Quale sarà la prossima casacca che indosserà il serbo è ancora un mistero, ma una cosa è certa il PSG e il Manchester United sono intenzionate a prendere il centrocampista. Ad oggi, però, Lotito e Tare non hanno ricevuto dalle due squadre un’offerta congrua per lasciar partire da Roma il calciatore.
La Lazio sa di non aver le armi necessarie per tenerlo e conosce bene le aspirazioni del campione. Fattori che hanno spinto Lotito ad aprirsi verso a possibili offerte che verranno proposte. Il quotidiano rosa evidenzia che per ora a Formello sono arrivate solo richieste a livello informale, quindi nulla di realmente concreto. In casa Lazio si attende solamente il primo passo di una delle due squadre che sembrerebbe essere in dirittura d’arrivo. Tra Parigi e Manchester, oggi, sembrerebbe in vantaggio la seconda. I Red Devils, però, non hanno alcuna intenzione di mettere sul tavolo i 100 milioni richiesti da Lotito per il cartellino. L’accordo si potrebbe trovare arrivando ad 80. Denaro che potrebbe arrivare dopo la cessione del francese Paul Pogba. Infatti se l’offerta dovesse avvicinarsi a quella cifra, Milinkovic partirà subito. In caso contrario si continuerà con la lunga e complessa trattativa, senza escludere un ulteriore permanenza di un anno a Roma.

Follow LAZIALITA on Social
0