Il Messaggero – Lazio, autografi e selfie per Lotito in ritiro

 Claudio Lotito è arrivato nel primo pomeriggio di ieri ad Auronzo di Cadore. Secondo quanto riportato da Il Messaggero ad accogliere il presidente della Lazio c’era un nutrito gruppo di tifosi che lo ha applaudito e gli ha chiesto autografi e selfie.  Il patron biancoceleste non si è negato a nessuno, si è intrattenuto a chiacchierare con i presenti: “Presidente vogliamo altri acquisti”, Lotito ha risposto con fermezza: “La Lazio fa gli acquisti che servono. Al contrario di altri non dobbiamo vendere per comprare”.

Non ha ceduto neanche di fronte a piccole provocazioni: “Presidente , non smantelli la Ferrari”, lo ha incalzato un tifoso. Il numero uno laziale ha tranquillizzato tutti: “Non farò diventare la Lazio una 500”.

Ha osservato parte della seduta di allenamento della squadra e si è confrontato con Inzaghi e con il club manager Peruzzi. Cena con tutto lo staff ed i giocatori, era presente anche il ds Tare arrivato nella serata di ieri in ritiro. Rispettato il rito della partita a carte fino a tarda notte, il presidente della Lazio è tornato nella sua abitazione a Cortina D’Ampezzo.

Follow LAZIALITA on Social
0