Guido Guerrieri: “Vorrei dare il mio contributo. Tengo alla Lazio, sono qui da quando avevo 16 anni”

Siamo agli inizi del ritiro della Lazio sulle cime di Auronzo di Cadore. La squadra di mister Inzaghi si prepara per la prossima stagione e i nuovi giocatori possono approfittare per integrarsi nel gruppo. Al termine dell’allenamento mattutino ai microfoni di Lazio Style Channel ha parlato Guido Guerrieri:
Il ritiro di Auronzo di Cadore è appena iniziato ma ci sono buone sensazioni. Ogni anno che passa la qualitĂ  del gruppo aumenta sempre di piĂą, negli ultimi giorni sono arrivati ragazzi nuovi molto bravi e stiamo facendo da subito gruppo. Lo scorso anno bisogna eliminarlo e ripartire da zero. L’esordio ha rappresentato per me una grande emozione, è un punto di partenza e voglio ripartire da lì per dare il mio contributo alla Lazio e per dimostrare così il mio valore ed aiutare i compagni”.

Non solo allenamenti, c’è anche il tempo per vivere questi giorni come una famiglia.

“Mi trovo tanto bene con Silvio Proto ed infatti anche in questo ritiro condivido la stanza d’hotel con lui. Sto giocando alla playstation con Marius Adamonis che dice di essere forte ed i risultati gli stanno dando ragione, ma recupererò perchĂ© il ritiro è ancora molto lungo. Avrei potuto fare di piĂą al debutto, ma l’emozione ha avuto un forte peso. Sbagliando però si impara. Vorrei dare il mio contributo ai compagni ed alla SocietĂ , tengo alla Lazio e sono qui da 16 anni”.

Follow LAZIALITA on Social
0