‘Quelli Che..’ – Intervista a Thomas, piccolo tifoso laziale protagonista del video della campagna abbonamenti

Questa mattina a ‘Quelli Che’¬†in onda su RadioSei¬†√® intervenuto, insieme al pap√† Fabrizio, il piccolo Thomas, il tifoso laziale protagonista del video promozionale divulgato dalla Lazio per la campagna abbonamenti in corso. Il pap√† ha risposto a qualche curiosit√† riguardante il video gi√† dapprima diventato virale.

CHE PARTITA ERA QUELLA NEL VIDEO?Era Lazio-Sampdoria del 22 aprile. Stavamo entrando in Tevere, volevamo portare Thomas allo stadio per la prima volta. Con la mamma gli avevamo detto che lo avremmo portato a fare un picnic e di metterci la maglietta della Lazio che saremmo stati in mezzo ai tifosi laziali. Ai tornelli non aveva ancora realizzato

COSA¬†√ą SUCCESSO AI TORNELLI? Non essendoci mai stato non sapeva dove saremmo entrati. Abbiamo tirato fuori i biglietti con l’intento di fargli provare l’emozione dello stadio. Non sapevamo che sarebbe successo tutto questo, il nostro scopo era quello di filmare la sua prima volta allo stadio. Ho rivisto in lui la stessa espressione di quando fu per me la prima volta

QUANDO AVETE MESSO IL VIDEO IN RETE? Inizialmente lo mostrammo solo ad amici e parenti, poi l’ho pubblicato sui social come augurio a tutti i tifosi di vivere il calcio con le stesse emozioni di un bambino. Un giorno questo video lo nota un giornalista chiedendomi di poterlo condividere, ho dato l’ok e da l√¨ √® nato tutto

COS’√ą SUCCESSO POI?il video √® diventato talmente virale da raggiungere la Lazio. Un giorno mi squilla il telefono ed era Laura Zaccheo, dell’area marketing. Inizialmente non capii, poi ci disse che aveva visto il video e che ci avrebbe voluto allo stadio. Andammo a Lazio-Sassuolo e Thomas scese in campo insieme a Lulic” – Thomas prendendo parola ha detto: – “Immobile, nel tunnel mi ha riconosciuto e saluto. In quella partita hanno segnato sia lui che Lulic“.

Nel corso della trasmissione c’√® stato anche lo spazio per le telefonate dei tifosi. In molti hanno colto l’occasione per ringraziare Thomas e famiglia per l’emozioni trasmessegli. Lo slogan scelto dalla Lazio, inserito nella campagna abbonamenti insieme al video del bambino, “Sappiamo farmi emozionare“, si conferma uno dei pi√Ļ riusciti di sempre.

 

Follow LAZIALITA on Social
0