Anna Nastri: “Lavoro in staff con il presidente e mi occupo dello sviluppo di nuovi progetti”

L’entrata della dott.ssa Anna Nastri nello staff dirigenziale della Lazio ha l’obiettivo della crescita della società sportiva biancoceleste. In passato ha ricoperto ruoli importanti e di prestigio, come: la Direzione Sviluppo di Publitalia ’80, l’Area Manager e la ricerca di sponsor per Fininvest.

La dott.ssa ha toccato diversi temi, dal suo arrivo alla Lazio: «Il presidente Lotito possiede tra le altre grandi doti, quella di carpire le caratteristiche delle persone che gli ruotano intorno in tutti gli ambiti. Riesce a capire se determinate figure, possono essere utili e funzionali alle sue attività». Al suo lavoro all’interno dell’organigramma biancoceleste: «Lavoro in staff col presidente e mi occupo in particolar modo del settore commerciale e dello sviluppo di nuovi progetti, rivolti al settore giovanile sul quale stiamo investendo risorse importanti produrranno un sviluppo importante in questo settore della nostra società, compreso il rilancio e la riorganizzazione del calcio femminile». Andando più nello specifico: «Dal 22 agosto, quando avrà inizio la prossima stagione, organizzeremo allo Stadio Olimpico prima di ogni gara in casa una sorta di villaggio sportivo, di ‘casa della Lazio’, in cui tutti i tifosi saranno invitati e in cui guardare la partita non sarà più il clou. Speriamo che i tifosi lo apprezzino. Da oggi invece (10 luglio N.d.A.) siamo presenti on line alle stazioni Termini e Tiburtina oltre che in tutte le stazioni della metropolitana di Roma con il video sulla campagna abbonamenti della squadra che ha portato a Roma oltre al calcio, il primo pallone a Roma direttamente da Londra, facendo sentire alla nostra città la presenza forte di una Lazio che punta in alto anche in termini di immagine e marketing. Infine, il 25 luglio presenteremo un progetto innovativo che in sintesi riguarda la prevenzione di problematiche presenti nel calcio, soprattutto giovanile, ma ne parleremo ufficialmente nei prossimi giorni e quindi per ora non posso altro».

L’intervista è stata concessa al sito momentidicalcio.com

Follow LAZIALITA on Social
0