CONFERENZA – Conte: “Possiamo fare 20/25 punti in più del passato, ma non mi pongo limiti”

Oggi è stato il giorno della presentazione ufficiale di Antonio Conte come nuovo tecnico dell’Inter. I nerazzurri partiranno per il ritiro di Lugano lunedì 8 luglio. Ecco alcuni passaggi importanti della conferenza stampa dell’ex allenatore di Juventus e Chelsea.

Sulla possibilità di vincere già al suo primo anno con l’Inter: “Sono una persona che non si pone limiti e non voglio che altri si pongano limiti a inizio stagione. Dovessi pormi limiti io, creerei subito alibi. Negli ultimi anni si è creato un gap enorme nei confronti della Juve soprattutto e anche del Napoli. Dobbiamo lavorare tanto e meglio degli altri per colmare il gap”.

E’ un Antonio Conte che non nasconde di voler puntare subito alle posizioni di vertice con la sua squadra, quasi come se il quarto posto dello scorso anno fosse un obiettivo limitativo: “Non penso di poter portare 10 punti in più alla mia squadra. Noi ragioniamo con il Noi ed è per questo che lavoriamo per essere un gruppo unito e coeso. Insieme possiamo avere quei 20-25 punti in più rispetto al passato”. 

In merito alla partecipazione alla prossima Champions:  La Champions? Noi dovremo fare il massimo in ogni competizione. Partendo con l’obiettivo che niente è impossibile. Sappiamo che ci sono difficoltà enormi, ma dovremo lavorare con voglia e desiderio di fare qualcosa di straordinario. Per fare qualcosa di straordinario abbiamo bisogno di giocatori, ma soprattutto di uomini straordinari”.

 

Follow LAZIALITA on Social
0