Europa League, i possibili scenari con l’eventuale rinuncia del Milan

uefa

Stando a quanto riferito da corriere.it l’UEFA potrebbe trovare un accordo con il Milan. I rossoneri sarebbero pronti a rinunciare all’Europa League in cambio di più tempo per raggiungere il pareggio di bilancio (fissato per l’estate 2021).

Quali sono i possibili scenari?

Ipotesi A: in caso di rinuncia del Milan la Lazio resterà qualificata alla fase a gironi della competizione, la Roma dovrà comunque affrontare i preliminari di Europa League e nessun ripescaggio per il Torino. La situazione rimarrà comunque invariata.

4.04 – If a club refuse to enter the competition, having qualified for it on sporting merit and obtained a licence from the competent national body, no other club from the same association may be entered in its place and acces list (see Annex A) is rebalanced accordingly. Furthermore, in such case, the coefficient of the association concerned is calculated in accordance with the specific rule laid down in Annex D.

 

Ipotesi B: in caso di squalifica del Milan (il club rossonero rischia di essere squalificato per non aver rispettato alcuni paletti imposti dal regime economico del Fair Play Finanziario) Lazio e Roma accederebbero alla fase a gironi della competizione mentre il Torino verrebbe ripescato ai preliminari.

4.08 – A club which is not admitted to the competition is replaced by the next best placed club in the top domestic championship of the same association, provided the new club fulfils the admission criteria. In this case, the access list (see Annex A) is adjusted accordingly.

Follow LAZIALITA on Social
0