Sassuolo, De Zerbi: “Vorrei rimanere, ma vedrò Squinzi perché anche io ho qualche esigenza”

 


e437aec8b6bc76c48d133f163a93c585-U202073401922gMC-U29030232455304B-620x349@Gazzetta-Web_articolo

Roberto De Zerbi ha portato il Sassuolo alla salvezza nella stagione appena conclusasi, prendendosi i complimenti anche da un tecnico che non è proprio uno qualunque, un certo Pep Guardiola, mister del Manchester City, che ha dichiarato a metà stagione di guardare con piacere giocare i neroverdi. De Zerbi ha sempre ammesso di voler rimanere in Emilia, ed è tornato a parlare ai microfoni di TRC.

“Posso dire che non mi ha chiamato nessun club. L’ho già detto più volte che a me fa piacere rimanere a Sassuolo. Quando alleno lo faccio sempre con l’idea di restare dieci anni in un club, poi è chiaro che le cose si fanno in due e quindi è chiaro che dovrò incontrarmi con il patron Squinzi per capire bene quali siano i suoi progetti. Anche io ho qualche esigenza, perché bisogna fare sempre meglio per rendere felici i tifosi. Secondo me l’anno prossimo il livello del campionato crescerà ulteriormente e non dovremo farci trovare impreparati”

Follow LAZIALITA on Social
0