Milinkovic: “Abbiamo meritato la vittoria, per me non era facile dopo l’infortunio ma il mister mi ha voluto in campo”

milinkovic-savic-esultanza-lazio-settembre-2018

Entra e segna: Sergej Milinkovic-Savic è l’eroe di questa storica finale di Coppa Italia 2018-19. Partito dalla panchina per l’infortunio rimediato nella semifinale di ritorno contro il Milan, il serbo ha trovato al minuto 82′, poco dopo il suo ingresso, la rete del vantaggio biancoceleste con una testata sotto la Curva Nord, dove è prontamente corso per festeggiare con compagni e tifosi. Queste le sue parole ai microfoni di Lazio Style Channel:

 

“Abbiamo vinto grazie alla squadra, abbiamo giocato tante gare per arrivare qui. È stato un match molto intenso che abbiamo meritato di portare a casa. Per me è stato difficile dopo l’infortunio, ma grazie allo staff ho recuperato: il mister mi ha voluto in campo, ma per me è stato importante lavorare al massimo per farmi trovare pronto questa sera.

La partita di oggi era ricca di tensione. Dopo aver creato delle occasioni nella prima frazione, abbiamo reagito bene alla costruzione dell’Atalanta siglando due reti in sei minuti. In questo modo siamo riusciti ad avere la meglio su di loro. I miei cari erano in Tribuna Tevere, ora festeggerò con loro, ma dopo dovremo pensare al Bologna. I tifosi dovrebbero osservare anche il nostro lavoro, non solo quando si segna. Oggi ci siamo riusciti io e Correa, alla prossima magari toccherà ad Immobile”.

Follow LAZIALITA on Social
0