Lotito: “Mai messo in discussione Inzaghi, vittoria meritata contro l’Atalanta”

LOTITO

Il giorno che segue la vittoria della finale di coppa Italia, il presidente della Lazio, Claudio Lotito, ha parlato ai microfoni dei cronisti¬†presenti all’uscita della sede della FIGC: ¬†“La vittoria significa aver conseguito un trofeo che ripaga la squadra di tutti gli sforzi fatti. Non penso che la squadra non avesse¬†le potenzialit√† per attestarsi nelle prime posizioni di classifica. Il fatto stesso che abbia vinto meritatamente al di l√† delle dietrologia con¬†l’Atalanta, squadra che veleggia verso la Champions, significa che aveva le potenzialit√† per potersi confrontare. Nel calcio poi i sono fattori impermeabili, partite che nascono in una maniera e finiscono in un’altra. Sicuramente noi abbiamo due tre partite con episodi di cui potremmo rammaricarci ma per nostre situazioni. Non significa che l’allenatore non √® bravo o che i giocatori non le siano. Fattori imponderabili, d eternanti infortuni hanno determinato il mancato raggiungimento di posizioni¬†in classifica fossero consone alle qualit√† e alla della squadra. Inzaghi resta? Non √® mai stato messo in discussione, sono leggende giornalistiche. Non mi pare io abbia mai detto che se ne dovesse andare, ma tutto l’opposto. L’ho scelto io, l’ho definito mio figlioccio,¬†√® una persona capace. Poi perfetto nella vita non √® nessuno, n√© io, n√© lei. Inzaghi ha dimostrato di saper far emergere la qualit√† della squadra, i cambi sono stati giusti, hanno prodotto un certo risultato.¬†La mia posizione √® sempre stata questa, prima e dopo la vittoria della coppa Italia. Il presidente deve seguire, confrontarsi, indirizzare il desino di una societ√†, l’ho gi√† detto in passato.¬†Il mio ruolo √® proprio questo, di far rendere al massimo tutti coloro che partecipano alla realizzazione del progetto.¬†Gli stessi medici hanno rimesso in pista Milinkovic, io mi ci sono confrontato. Io ascolto tutti, poi sta a me decidere perch√© sono il presidente, faccio la sintesi e decido. Cos√¨ funziona una societ√†, utilizzo la famosa logica aristotelica di antitesi e sintesi. Ecco, io faccio le sintesi“.

Follow LAZIALITA on Social
0