CONFERENZA – Inzaghi: “Nessun calcolo, giochiamo con cattiveria agonistica. Immobile? Non guardate solo i gol…”

inzaghi conferenza 18:19

FORMELLO – Dopo la vittoria contro l’Udinese nel recupero della 25esima giornata lo scorso mercoled√¨, la Lazio si appresta ad affrontare il Chievo Verona. Alla vigilia del match contro i clivensi, l’allenatore delle aquile, Simone Inzaghi, ha risposto alle domande dei cronisti presenti in sala stampa.
Queste le dichiarazioni del tecnico.

 

√ą difficile preparare Lazio-Chievo prima di Milan-Lazio?

Chiaramente noi sappiamo di avere un calendario fitto. Sapevamo che c’era di mezzo la Pasqua¬†e che avremmo dovuto giocare di sabato dopo nemmeno tre giorni dal recupero di mercoled√¨. Dovremo farci trovare pronti, dovremo essere concentrati¬†solo su domani.

 

C’√® stato lo scivolone di Ferrara. Gestirai qualche singolo o andrai avanti con la scelta migliore?

Devo verificare alcune cose perch√© abbiamo giocato mercoled√¨ sera. Ieri ci siamo trovati la mattina, ho visto solo chi non aveva giocato contro l’Udinese. Dovremo verificare gli altri. Dovremo analizzare la¬†condizione di Correa, dobbiamo ricontrollarlo oggi. Ieri ha iniziato a muoversi meglio. Sceglier√≤ la formazione migliore.

 

Ti aspetti un sabato pro-Lazio?

Sulla carta abbiamo passato altre vigilie che dovevano essere pro-Lazio. Sono cose su cui non possiamo incidere, perderemmo solo energie a guardare gli altri. Dobbiamo far bene contro una squadra che verrà qui senza pensieri cercando di metterci in difficoltà.

 

Per la Lazio è meglio essere cacciatrice che lepre secondo Parolo. Come la pensa?

La cattiveria agonistica non deve mancare mai, ci¬†deve sempre essere. Contro l’Udinese, quando abbiamo pensato¬†che la partita fosse stata sistemata,¬†abbiamo avuto un leggero calo nel secondo¬†tempo. Non possiamo fare calcoli, siamo in ritardo. Mancano 6 partite di campionato, pi√Ļ una semifinale di coppa Italia. Speriamo ci sia una partita in pi√Ļ.

 

Come stanno gli infortunati?

Marusic e Radu erano gi√† in panchina¬†contro l’Udinese. Ieri si sono allenati¬†bene, anche loro saranno da valutare. Dovr√≤ scegliere se impegnarli dall’inizio¬†o portarli in panchina con me. Per Correa sar√† decisivo l’allenamento di oggi.

 

Stai lavorando sulla concentrazione?
Dobbiamo tenere alti approccio e condizione. Affrontiamo una partita scomoda, il Chievo ci ha creato problemi nella partita di andata, e ha una classifica bugiarda. Si giocherà la gara nel migliore dei modi.

 

Cosa ne pensi dei fallimenti delle squadre italiane in Europa?

Bisogna arrivarci nel migliore dei modi ai quarti. Lo scorso anno ci siamo arrivati, si è parlato tanto della nostra eliminazione, poi vediamo che anche le altre fanno fatica. Gli aveverari si sono presentati al meglio. Bisogna arrivarci sempre con i migliori a disposizione, sono tanti i fattori da tenere in conto.

 

Come sta la Lazio fisicamente? Cosa cambia senza Leiva?

La Lazio sta bene, i ragazzi si allenano bene, nonostante quello che ci è successo. I ragazzi sono maturi e concentrati: sanno che la posta in palio è grandissima. Domani giocherà Badelj al posto di Leiva, è sempre molto disponibile, si è calato bene nella nostra realtà. Stiamo parlando di un giocatore che è stato capitano della Fiorentina, si è trovato davanti Leiva che per noi è fondamentale: è un giocatore che ha fatto due anni straordinari.

 

Un girone fa credeva che sarebbe stato in corsa per Champions e coppa Italia ad aprile?

Dovremo essere bravi e concentrati. Affronteremo una squadra che avrà la mente libera e che vorrà giocarsi le carte nel migliore dei modi. Siamo migliorati molto rispetto alla partita di andata, dobbiamo dimostrare di avere tutte le nostre certezze in campo.

 

Il modulo fantasia è sempre possibile con Badelj in campo?

Devo valutare. Il modulo sar√† uguale, Luis Alberto e Badelj giocheranno senz’altro. Dovr√≤ vedere come hanno recuperato Parolo e Milinkovic, lo stesso Cataldi ha avuto un problemino, ieri non si √® allenato. Dovr√≤¬†capire chi schierare come quinto a destra e a sinistra¬†e chi mettere in difesa.

 

Come sta vivendo questo momento Immobile?

Il ragazzo √® tranquillo. Mi dispiace¬†si possa focalizzare¬†solo il fatto che Immobile non segni. Vorrei sottolineare la lucider√† di Immobile nell’offrire l’assist per Caicedo, ha corso una gran quantit√† di chilometri. Vedremo come ha recuperato dopo la gara con l’Udinese. Io guarderei anche i suoi assist, non solo i suoi gol.

 

 

Follow LAZIALITA on Social
0