Le PAGELLE di Guido De Angelis: Strakosha decisivo, bene Romulo e Caicedo

A3DD61B7-AEF3-4D1C-ACF5-84FA806804B9

 

ROMA, Stadio Olimpico –  la Lazio torna a vincere, e lo fa davanti ai propri tifosi. Nel recupero della 25ª giornata di serie A, i biancocelesti segnano due gol all’Udinese: succede tutto nella metà del primo tempo, quando Caicedo prima, e Sandro poi (con un autogol), fissano il risultato sul 2-0.  Come di consueto a margine del Mac, arrivano le pagelle del nostro direttore, Guido De Angelis.

 

STRAKOSHA 7 – Para il rigore a De Paul in un momento chiave della partita. Non commette grossi errori nei rinvii.

PATRIC 5,5 – Pericoloso per la Lazio. Sbaglia un passaggio facile nel secondo tempo, non sembra sentirsi a suo agio quando c’è da difendere.

LUIZ FELIPE 6,5 – Nonostante l’ammonizione presa, ingiustamente tra l’altro, è autore di una bella partita. Al centro della difesa a tre gioca bene, anticipa più volte gli attaccanti avversario, è attento e pulito nelle scelte (WALLACE s.v.).

ACERBI 6 – Gioca sulla sinistra, sarebbe finito sul tabellino dei marcatori se Calvarese non avesse segnalato il fallo in attacco dopo l’on field review.

ROMULO 7 РUno dei migliori dei suoi. Oggi ̬ una sicurezza sulla fascia destra, mette in campo tutto il necessario per convincere

PAROLO 6 – Si dà da fare, come un motore diesel cresce durante la gara.

LEIVA 6,5 – Solita partita da guerriero in mezzo al campo, dà una mano alla difesa. Nella ripresa fa in tempo a farsi ammonire prima di lasciare il campo. Salterà Lazio-Chievo, ma visti gli impegni futuri, rispetto agli scenari, è il danno minore (JORDAO s.v. – Prova a farsi valere nelle occasioni prova a proporsi, si fa notare per volontà).

MILINKOVIC-SAVIC 6 – A tratti si fa valere sugli avversari con il fisico. Buona prova, non eccezionale.

LULIC 5,5 – Corre senza sosta. A volte servirebbe anche a lui una giornata di riposo: sembra stanco, sbaglia molti palloni.

CAICEDO 7 – Bravo Felipe. Nell’ora di gioco fa bene, segna, scambia bene il pallone con gli avversari. Sblocca la partita con un bel tiro sul primo palo (BADELJ 6 – Parte male, poi non sbaglia più: guadagna qualche calcio di punizione importante, riesce ad abbassare i ritmi).

IMMOBILE 6 РNon sembra ancora essere nella forma migliore, ma non demorde e lotta. Realizza un grande assist per Caicedo, poi ̬ poco lucido a tu per tu con Musso.

 

INZAGHI 7 – Serviva la vittoria. Oltre al successo, arrivano anche buone conferme da Luiz Felipe (che sembra trovarsi meglio al centro della difesa), Romulo e Caicedo (ritrova il gol). Ora testa alla prossima gara col Chievo, senza fare tabelle.

 

Foto: Fraioli

Follow LAZIALITA on Social
0