Niente treni veloci o selfie: una vittoria a San Siro contro il Milan manca da trent’anni

Schermata 2019-04-12 alle 23.04.36

Sabato sera la Lazio scenderà in campo a San Siro contro il Milan in una gara da sempre ostica per i biancocelesti. Sono infatti esattamente trent’ anniche i capitolini non escono con i tre punti dalla sfida in casa dei rossoneri. L’ultima vittoria risale al 3 settembre 1989 quando una Lazio in difficoltà riuscì a sorpresa a sconfiggere il Milan, campione d’Europa in carica, grazie ad un autogol di Paolo Maldini. Proprio per cercare di sfatare questo tabù che dura ormai da troppo tempo, saranno tanti i tifosi biancocelesti che accompagneranno la squadra in trasferta. Non sarà di certo un viaggio simile a quello compiuto da chi, nel 1989, decise di seguire la Lazio allora allenata da Materazzi e che aveva in Bergodi, Gregucci e Sosa gli uomini più rappresentativi.
Chi si mise in cammino trent’anni fa probabilmente era alla guida di una Fiat Uno o di una Fiat Panda, le macchine più vendute dell’epoca. Oggi in tanti viaggeranno su automobili a metano o gpl, carburanti introdotti tra il 1995 e il 1997. Molti raggiungeranno il capoluogo lombardo in circa due ore e mezza con un treno ad alta velocità, impensabile alla fine degli anni ’80. Sicuramente anche il modo di vivere il tragitto sarà molto diverso. A quel tempo la radio era l’unica compagna di viaggio, il solo apparecchio in grado di trasmettere musica, magari aspettando che passasse Lambada di Koama, il singolo più venduto nel 1989. Nessun lettore Mp3 (1996) o Ipod (2001), nessun selfiedurante il percorso o all’arrivo alla stadio vista l’assenza degli smartphone (1992), delle macchinette digitali (1995) e dei social network (1997).
Chi era rimasto a casa ingannava l’attesa della partita vedendo ‘Telemike’ oppure ‘Lascia o raddoppia’. I più giovani si divertivano con ‘Mai dire Banzai’, trasmissione che sancì l’esordio alla voce delle futura Giallappa’s Band. A proposito di tv, in quello stesso anno negli Stati Uniti uscì il primo episodio dei Simpson, trasmessi poi in Italia dal 1991.
Insomma tante le novità in questi ultimi trent’anni, tranne un successo della Lazio contro il Milan a Sar Siro. Gli uomini di Inzaghi dovranno mettere in campo una grande prestazione anche per le nuove generazioni, vogliose finalmente di esultare dopo una vittoria in casa dei rossoneri.

Follow LAZIALITA on Social
0