Lazio Women, si allontana il sogno promozione

Schermata 2019-04-02 alle 09.54.13

 

Nulla da fare per la Lazio Women sconfitta 3 a 1 dalla terza forza di Serie B, il Ravenna. Si fa sempre più complicata la corsa per una possibile promozione in A per le ragazze di Manuela Tesse. Nonostante la buona prestazione del primo tempo le campionesse biancocelesti hanno dovuto piegarsi alla supremazia della squadra romagnola.

La partita è stata equilibrata per tutto il primo tempo, nonostante le leonesse del Ravenna siano andate in vantaggio al 38′ con Cimatti. Da lì in poi la squadra ospite ha dilagato, nonostante la Lazio sia riuscita a prendere il controllo del centrocampo. Le ragazze biancocelesti hanno creato molte occasioni da goal che, però, non sono state concretizzate. Le reti del Ravenna sono arrivate tutte da calcio piazzato. Così al 61′ è arrivata la seconda rete nata da un tiro violento su calcio piazzato respinto da Natalucci. Questa volta a finire sul taccuino dei marcatori è stata Carrozzi che ha provveduto a respingere in rete la palla con un tiro al volo. Il terzo goal è giunto dal corner. Al 66′ le ospiti hanno chiuso il match con un tiro in porta, direttamente dalla bandierina, di Geppi che trova impreparato l’estremo difensore laziale. Il goal della bandiera arriva nell’extra time: al 93′, infatti, Palombi (sorella di Simone, ora in prestito al Lecce) supera con un tiro piazzato Copetti.

La prossima partita per la Lazio Women si disputerà il 14 aprile in trasferta controllo Mozzecane, un match utile per rialzarsi.

Follow LAZIALITA on Social
0