Inter, Keita: “Non amo fare la prima punta ma sono pronto”. E su un’eventuale esultanza domenica…

 

<> at Appiano Gentile on August 13, 2018 in Como, Italy.

Keita Balde, grande ex di Inter-Lazio, ha parlato ai microfoni di Sky Sport del suo vecchio club, delle sue condizioni fisiche e di un’eventuale partenza da titolare, oltre che di una possibile esultanza in caso di rete nel big match di domenica sera.

“Ho fatto tanti anni alla Lazio, mi ha aiutato a crescere, è un club che mi ha dato tantissimo come io ho dato a loro. Ho rispetto di loro e a me fa sempre piacere giocare contro di loro. Se esulterei dopo un gol alla mia vecchia squadra? Non posso dire nulla, però per rispetto inizialmente dico no. Io centravanti domenica? Sono pronto a tutto, il mister sa che sono a disposizione per fare qualsiasi ruolo, anche come centravanti anche se non è proprio il ruolo più adatto a me e nemmeno il mio preferito. L’importante però è sudare e rispettare la maglietta e i tifosi che ci vengono a guardare. Bisogna scendere in campo concentrati e con voglia di vincere. Io farò di tutto per fare ancora meglio. Sono stato un periodo fermo, mi serve mettere un po’ di minuti nelle gambe. Ho fatto due partite in Nazionale che mi hanno fatto bene, ho svolto tanti allenamenti e ora sono pronto per allenarmi duro qua e riprendermi quello che ho lasciato. Sono un ragazzo che soffre molto quando non può scendere in campo e dare una mano ai compagni, la gente che mi conosce lo sa”.

Follow LAZIALITA on Social
0