CONFERENZA – D’Aversa: “La Lazio può lottare per la Champions. Patric sulla destra ci ha messo in difficoltà”

 

Roberto-DAversa

Il tecnico del Parma Roberto D’Aversa è intervenuto in conferenza stampa nella pancia dello stadio Olimpico per commentare la dolorosa sconfitta subita a Roma contro la Lazio. Un 4-1 netto che non ha lasciato scampo ai ducali:

“Fino al vantaggio abbiamo provato a fare qualcosa, poi la squadra si è sciolta. Gara male interpretata da tutti, me in primis. La Lazio è forte, nel secondo tempo abbiamo fatto un po’ meglio ma non bastava per ribaltare un 4-1. Oltre alla bravura dell’avversario ci abbiamo messo del nostro.
Le ripartenze? la Lazio ha giocatori che sanno farti male con un po’ di spazio. La differenza l’ha fatta nel primo tempo il numero di contrasti, oltre che la maggiore voglia di portare a casa il risultato. Allontanamento dal campo? Un’incomprensione. Patric ci ha messo in difficolta, il rigore era una lettura semplice. Sulla sinistra quando spingeva Patric non eravamo compatti. Abbiamo sbagliato senza scusanti, se fai cosi contro la Lazio vai in difficoltà. In questa giornata negativa Sporcati ha segnato il suo primo gol. È un giocatore dalle qualità tecniche importante, bravo sia di destro che di sinistro. Deve essere più convinto dei propri mezzi, dipende soprattutto da lui. Lazio per un posto in Champions? L’anno scorso la meritava, ora ha un anno in più di lavoro e un collettivo dalle buone potenzialità. Inzaghi e stato bravo a mantenere il sistema di gioco cambiando gli interpreti. Può lottare sicuramente per quell’obiettivo, con la rosa al completo sono molto forti. Biabiany sulla mediana? A Genova ha fatto la differenza. Spostando Kucka su Sergej, lui avrebbe dovuto tenere Luis Alberto. La differenza l’ha fatta l’interpretazione della gara, non il ruolo in campo”.

 

 

Follow LAZIALITA on Social
0