LAZIO-ROMA, I PRECEDENTI – Biancocelesti alla ricerca della vittoria perduta, l’ultimo successo è datato 2012

 

immobile-esultanza-bis-lazio-settembre-2018

di G. Jacopo Romagnoli

Ci siamo, è tempo di derby: sabato alle 20:30 scenderanno in campo Lazio e Roma, pronte a darsi battaglia con un solo obiettivo, vincere. Le squadre arrivano a questa stracittadina in due momenti completamente diversi, se i giallorossi vengono da quattro successi consecutivi, considerando anche le competizioni europee, lo stesso non si può dire dei biancocelesti, che non vincono dalla sfida casalinga con l’Empoli. L’andata vide trionfare la Roma grazie alle reti di Pellegrini, Kolarov e Fazio, Immobile aveva trovato il gol del momentaneo pareggio. La classifica al momento sorride ai ragazzi di Di Francesco, avanti di sei lunghezze, ma con una gara giocata in più, entrambe le compagini lotteranno fino all’ultimo per entrare in Champions League, proprio per questo motivo la partita dal punto di vista laziale sarà determinante.

ROME, ITALY - NOVEMBER 11: Antonio Candreva (R) of S.S. Lazio celebrates after scoring their team's first goal during the Serie A match between S.S. Lazio and AS Roma at Stadio Olimpico on November 11, 2012 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

I PRECEDENTI In casa Lazio si sono giocate, finora, 74 stracittadine, il bilancio non sorride ai biancocelesti, che hanno vinto 23 volte, contro le 25 della Roma e i 26 pareggi. Anche i gol sono a favore dei giallorossi che ne hanno siglati 92, contro i 79 della Lazio. Inoltre le aquile non vincono un derby casalingo dall’11 novembre 2012, finì 3-2 e a segnare per i biancocelesti furono Candreva, Klose e Mauri, era la Lazio di Petkovic, che a fine stagione avrebbe alzato al cielo la Coppa Italia, proprio nello storica sfida del 26 maggio. Da quel successo sono arrivate parecchie delusioni e ben tre sconfitte e due pareggi, escludendo il trionfo in Coppa Italia, datato 1 marzo 2017.

kolarov-gol-derby-roma-lazio-settembre-2018

OCCHIO AL COLLETTIVO GIALLOROSSO – Negli ultimi incontri tra le due squadre non c’è stato un vero e proprio uomo derby, ma i biancocelesti hanno spesso subito il collettivo giallorosso. Nella rosa attuale della Roma gli unici ad aver segnato più di un gol in questa sfida sono stati Perotti e De Rossi. Kolarov fa parte della ristretta cerchia dei giocatori in grado di segnare in un derby con ambedue le casacche. Immobile ha timbrato il cartellino ben 4 volte, tra campionato e Coppa Italia, contro la Roma, due per Milinkovic Savic, saranno loro a dover trascinare i biancocelesti ad un successo che manca da troppo tempo.

J.R.

Follow LAZIALITA on Social
0