CONFERENZA – Inzaghi: “Spiace per il risultato, 8 volte su 10 la vinci. Rigiocherei volentieri col Siviglia. Testa al derby…”

 

Inzaghi Conf1

Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa nella pancia dello Stadio Olimpico per commentare la gara di andata della semifinale di Coppa Italia contro il Milan. A Roma la gara è terminata 0-0, di seguito le parole del tecnico biancoceleste.

 

Spiace aver dominato e non aver vinto?

Sono molto felice per la prestazione, l’amarezza è per il risultato, solitamente facendo 90 minuti così 8 volte su 10 vinci, una volta la perdi e una la pareggi. Bravissimi i ragazzi, abbiamo avuto mancanza di cattiveria in determinati momenti dove dovevamo fare meglio.

Visto come è andata stasera avresti voluto giocare tra una settimana il ritorno?

Sapevamo che mancherà un mese e mezzo, recupereremo giocatori, penso al fatto che Milinkovic, Immobile, Luis Alberto e Parolo vengono da problemi e lesioni, devo gestirli. Bastos aveva fatto un allenamento. Abbiamo un’emergenza in difesa ma non abbiamo concesso un tiro in porta alla squadra più in forma in Italia in questo momento.

Hai tratto lezione su come difendere contro Piatek? Negli ultimi 20 metri manca qualità?

Penso che sia mancata solo la condizione, Immobile aveva avuto 12 giorni di stop, Sergej una lesione, Luis Alberto anche, Correa ha giocato 25 giorni non in perfette condizioni fisiche, purtroppo le gare ravvicinate ci hanno fatto spendere tanto e abbiamo pagato, ora invece abbiamo avuto 5 giorni per preparare questa partita e abbiamo lavorato bene, dispiace perché stasera meritavamo di vincere.

Percentuali per il passaggio del turno?

Loro avranno il fattore campo, noi non abbiamo preso gol in casa e ce la giocheremo, vedremo come arriveremo, speriamo di star bene e di non arrivare come in questo mese, dove col Siviglia avrei voluto giocarmela meglio con tutti i titolari, idem a Genova. Spesso dimentichiamo che mancavano 10 giocatori a Genova, 6 sia all’andata che al ritorno col Siviglia, oggi nonostante l’emergenza i ragazzi sono stati superiori al Milan.

Ora il derby, ennesima occasione di battere chi è davanti. Chi recupera?

Siamo consapevoli dell’importanza del derby qui, abbiamo meno tempo di loro per prepararci ma lo faremo al meglio. Dovremo essere bravi, se abbiamo fatto bene oggi col Milan… Chiaramente incontriamo una grande squadra, la affronteremo col piglio giusto, sappiamo che dopo la Roma avremo ahimè settimane per preparare le partite, potremo recuperare giocatori che nelle rotazioni saranno utili e molto importanti. Domenica rientrerà Radu e valuteremo Ramos, che stasera voleva esserci in panchina, ma se fosse successo qualcosa a uno dei 3 difensori probabilmente avrei inserito Badelj arretrando Leiva da centrale, con Patric da terzino destro in una difesa a 4″.

Follow LAZIALITA on Social
0