4 sconfitte di fila in una competizione europea, Lazio mai così male nella storia. E Siviglia segna un altro triste primato…

 

Schermata 2019-02-20 alle 20.04.12

Contro un Siviglia imbattuto in casa in stagione arriva un 2-0 secco che estromette la Lazio dalla seconda competizione europea. I biancocelesti peggiorano così il piazzamento dello scorso anno, quando erano stati eliminati ai quarti di finale dal Salisburgo dopo aver eliminato Steaua Bucarest e Dinamo Kiev. La doppia sfida col Siviglia segna anche un record negativo nella storia. Mai infatti la Lazio aveva perso 4 gare europee consecutive in un unico torneo. I biancocelesti si erano fermati a tre nella Uefa Champions League 2000/2001 con Anderlecht, Leeds e i blancos del Real Madrid, lo stesso si era ripetuto nell’edizione successiva con Galatasaray, PSV e Nantes, e più di recente nell’Europa League 2009/2010, quando a battere consecutivamente i capitolini furono Villarreal Salisburgo e Levski Sofia. Nemmeno una rete messa a segno in un confronto andata-ritorno ad eliminazione diretta in Europa, anche questo costituisce un unicum, non essendoci precedenti in passato. La Lazio chiude il percorso europeo con 5 sconfitte su 8 gare, senza mai tenere la porta inviolata. Troppo poco per andare avanti.

 

Follow LAZIALITA on Social
0