Inzaghi: “Ho sempre difeso Caicedo, Romulo intelligente, bene i subentrati. Speriamo non ci mettano altre gare in questi 7 giorni…”

 

inzaghi-record-lazio-638x425

Nel momento più difficile, quando la Lazio è meno brillante, arriva comunque la vittoria, è il secondo 1-0 consecutivo: come all’andata è bottino pieno tra Empoli e Frosinone con il minimo sforzo. Simone Inzaghi può sorridere davanti ai microfoni della pancia dell’Olimpico. Di seguito le parole del mister biancoceleste in conferenza.

 

La squadra ha dimostrato di saper soffrire, abbiamo fatto un ottimo primo tempo e poi il secondo senza soffrire, ma abbiamo lasciato troppo la palla all’Empoli, abbiamo sofferto, nell’intervallo i giocatori mi chiedevano il cambio, Caicedo aveva un problema al polpaccio alla fine del primo tempo, ho tre difensori soltanto, Luis Felipe non potevo rischiarlo, ho dovuto risistemare la squadra ma onore ai ragazzi che hanno lottato bene. Oggi è stato come a Frosinone, abbiamo lasciato troppo il gioco alla squadra avversaria, stasera Strakosha però non ha fatto parate. Ancora non ho capito perché il gol di Milinkovic nel primo tempo sia stato annullato.

 

Calendario della Lazio costruito male e con disparità di trattamento? Questa partita di giovedì sapevamo sarebbe stata dura, pensavamo di giocare domenica alle 15 con tre giorni in più di recupero e avrei recuperato giocatori importanti, ma noi ci siamo adeguati e abbiamo vinto.

 

Caicedo non più un panchinaro? L’anno scorso è stato un giocatore importante, io l’ho sempre difeso a spada tratta perché è un buonissimo giocatore che lavora e si sacrifica per la squadra, ad avercene di giocatori come lui. Ora però rientrerà Immobile e anche Pedro Neto potrà darci grandi soddisfazioni.

 

Chi a rischio per Siviglia? Immobile e Luis Alberto ci sono buone possibilità che ci siano, oggi li ho convocati ma sapevo da ieri che non avrei potuto usarli. Caicedo mi ha chiesto il cambio alla fine del primo tempo, lo stesso Milinkovic, Correa aveva una vistosa fasciatura, anche Romulo mi ha chiesto il cambio a 10 minuti dalla fine. Vedremo ora per il Siviglia, sperando che non ci mettano altre gare in questi sette giorni che mancano al Siviglia. Domani ci vedremo perché il giorno seguente è importante, poi sabato i giocatori avranno un giorno completo di meritato riposo poi prepareremo il Siviglia

 

A centrocampo non c’era Badelj, perché? E come hai visto Romulo? Io penso che Romulo sia un giocatore molto intelligente ed umile, si è già inserito nella squadra, all’occorrenza può fare anche la mezz’ala, oggi avevo anche Leiva e Milinkovic, Cataldi e Badelj sono entrati molto bene. Berisha ha iniziato ma a 15′ dalla fine ha chiesto il cambio ma sembrerebbero semplici crampi.

 

 

 

Follow LAZIALITA on Social
0