LAZIO-EMPOLI, PRECEDENTI E STATISTICHE – Empoli mai vincente all’Olimpico. E quel poker di fronte a 50mila tifosi…

174917367-9f618df4-dd25-47ec-ba30-ec36aee0f25c

di Marcello Baldi

Neanche il tempo di recuperare dalla trasferta di Frosinone che per la Lazio di Simone Inzaghi è già tempo di tornare in campo. All’Olimpico, nell’inconsueto anticipo del giovedì, arriva l’Empoli di Giuseppe Iachini, 17esimo con 18 punti e pienamente invischiato nella lotta per non retrocedere. All’andata, al Castellani, i biancocelesti si imposero di misura con la rocambolesca rete di Marco Parolo.

PRECEDENTI – A Roma, Lazio ed Empoli si sono sfidate complessivamente 12 volte (10 in Serie A, una in Serie B e una in Coppa Italia). I toscani non hanno mai saputo vincere tra le mura capitoline: 9 le sconfitte e 3 i pareggi. L’ultimo confronto, disputatosi nella stagione 2016-17, si è concluso 2-0 con reti di Keita Balde e Senad Lulic.
Il primo confronto in assoluto all’Olimpico, risalente al 1986 (campionato di Serie B) finì a reti bianche. Le due squadre si sono ritrovate quasi un decennio più tardi, nella stagione ‘97-’98, quando i biancocelesti si imposero 3-1 con reti di Nedved, Negro, Gottardi. La vittoria con più ampio margine risale al 2014-15: di fronte a 50mila tifosi, la squadra di Stefano Pioli vinse con un netto 4-0. Mauri aprì le marcature già al 4’ minuto, poi arrivarono le reti di Klose, Candreva e Felipe Anderson. Fu una delle roboanti vittorie del finale di stagione che si concluse con la qualificazione in Champions League. L’ultima volta che la Lazio non è riuscita a vincere risale allo 0-0 del 2007-08.

STATISTICHE – 30 le reti Capitoline segnate contro l’Empoli tra le mura casalinghe (solo 7 quelle dei toscani). Parlando di scommesse, in 7 delle ultime 10 sfide tra Lazio ed Empoli si è registrato il segno NOGOAL, vale a dire che almeno una delle due squadre non è riuscita a mettere a segno una rete. La Lazio, dalla sua, è andata in gol in 7 di queste occasioni. Mediamente, prendendo in considerazione le quote delle maggiori agenzie di scommesse, la Lazio è favorita con la quota di 1.30; la vittoria dei toscani è invece data a 5.50. Per i bookmakers, la sfida prevederà almeno 3 goal: l’over 2,5 è infatti quotato meglio dell’under, nonostante l’assenza di un centravanti come Ciro Immobile.
Dalla sua, Francesco Caputo ha segnato undici reti in campionato, gli stessi del centravanti di Torre Annunziata.

M.B.

Follow LAZIALITA on Social
0