Bravi Correa e Luis Alberto, vorrei vederli con Immobile

 

Guido-Nuova-11-1

Ieri la pioggia ha fermato parzialmente l’invasione tedesca, anche se poi loro in curva hanno fatto quello che volevano. La direttiva di Sky è di non inquadrare le fasi concitate sugli spalti, magari chi era a casa non si è reso conto in toto della situazione. 

E’ davvero grave. Al primo respiro i laziali vengono bloccati, vedasi la situazione in Polonia anni fa, mentre ieri i tifosi tedeschi in curva entravano, uscivano, scavalcavano, all’Olimpico è entrato di tutto. Penso che se l’Uefa fosse seria dovrebbe intervenire con una lunga squalifica, a parti invertite saremmo fuori dall’Europa League. 

La Lazio in campo ha subito una sconfitta diversa da quella di Nicosia, ma quando si perde non è mai bello. Ieri tuttavia c’è stato qualche segnale, va capito se questi segnali positivi siano propedeutici a qualcosa di buono. L’arbitro ha condizionato il risultato, Luis Alberto per esempio aveva fatto un gol meraviglioso ma è stato annullato. Anche il loro secondo gol è stato viziato da due irregolarità. Nella ripresa la Lazio sembrava più motivata, poi è uscito l’Eintracht, con la sua fisicità e qualità. Cataldi se l’è cavata, Murgia ha fatto fatica specie sul piano fisico.

Vedere Correa e Luis Alberto giocare così è un piacere, lo spagnolo ieri si è riacceso, la luce di Correa è stata ancora più luminosa. Ora devono essere riproposti. 

La Lazio fa grande fatica a segnare, vorrei capire se in Inzaghi è scattato qualcosa, vorrei pensare a far giocare Luis Alberto, Correa e Immobile insieme, magari con Milinkovic nei 3 di centrocampo, a quel punto la squadra dovrebbe fare dei sacrifici soprattutto a livello di interdizione. Dato che in questo momento la vena realizzata è scarsa e fatichiamo a creare palle gol, bisogna cominciare a giocare la partita con la qualità, sfruttare Correa e la qualità di Luis Alberto il più possibile. Il numero 10 è così bravo che sul gol dà una palla a Correa che è straordinaria, sembrava il Luis Alberto dello scorso anno, il dai-e-vai sul nostro gol è stato molto bello. Da questa qualità in avanti dobbiamo ripartire anche a Bergamo. Caicedo è bravo, ma quando attacchiamo se lo facciamo con qualità possiamo fare bene, e anche Milinkovic potrebbe trovare due o tre compagni con cui giocare il pallone con qualità. 

Ieri sera il Milan esce dall’Europa League, non credo questo possa farci piacere. A noi hanno fatto un mezzo furto, al Milan un furto intero, dobbiamo dirlo. Non meritavamo di perdere, l’arbitro ci ha messo del suo. Io non capisco la differenza tra Champions ed Europa League, il VAR andrebbe usato perché altrimenti dobbiamo prepararci ad anni di ingiustizie. Fosse stata una gara decisiva ora saremmo fuori anche per errore arbitrali.

Follow LAZIALITA on Social
0