Bene Correa, Luis Alberto sembra tornato

B9DDEF8F-E4C4-4EAD-B29B-A07CD0398E4D

ROMA, Stadio Olimpico – La Lazio perde in casa  L’ultima sfida del girone di Europa league. Il gol di Corea non basta e biancocelesti, che soccombono in rimonta contro l’Eintracht. Come di consueto nel post-gara, arrivano le pagelle del nostro direttore, Guido De Angelis.

 

PROTO 6 – In occasione dei due gol non può nulla, per il resto risponde presente in un paio di occasioni.

BASTOS 6 – La sua partita è discreta. Sbaglia quasi nulla, ma ancora non dĂ  sicurezza.

RAMOS 5,5 – Perde l’uomo sul secondo gol dell’Eintracht (comunque in fuorigioco) e dopo pochi minuti commette un altro errore che poteva costare la terza rete. Peccato perchĂ© era andato bene fino a quel momento.

ACERBI 6 – Si propone in attacco, a volte è troppo prevedibile nell’impostazione. Bravo in chiusura.

CACERES 5,5 – Non si vede molto, ma sbaglia quasi nulla. Un po’ malinconico (LULIC 6 – Entra a risultato compromesso, non può spostare molto).

MURGIA 5 – Prestazione deludente, non riesce ad incidere in nessuna azione. Viene surclassato dai centrocampisti avversari.

CATALDI 6,5 – Uno dei pochi positivi della Lazio. Non molla mai, va vicino al gol con un tiro dalla distanza. Bravo. Continua la crescita.

BERISHA 5 – Male, spreca l’occasione che Inzaghi gli concede. Sbaglia tanto, offre un po’ di corsa, nulla di piĂą (ROSSI ng).

DURMISI 5 – Commette errori in ogni calcio di punizione da lui battuto. Non tiene fisicamente gli avversari, fa emergere i suoi limiti.

LUIS ALBERTO 7 – Per mezz’ora è tornato il solito Luis Alberto. Grande assist sul gol di Correa, smista bene diversi palloni, viene fermato per un fuorigioco inesistente mentre insaccava la palla con un gol meraviglioso.

CORREA 7 –  ancora una volta e lui l’uomo piĂą pericoloso della Lazio: svaria sul fronte offensivo, duetta bene con Luis Alberto. Il gol è meritato, peccato non sia decisivo per il risultato finale.

 

INZAGHI 6 – Fa rifiatare i titolari, la sua Lazio dopo un po’ di difficoltĂ  iniziale, riesce a mettere in apprensione gli avversari.Peccato per l’evoluzione della partita nel secondo tempo, l’arbitraggio non è stato all’altezza.

 

FOTO: A. Fraioli.

Follow LAZIALITA on Social
0