ASPETTANDO IL SORTEGGIO UEL | Champions, ecco le 4 migliori terze. Due di loro potrebbero trovare la Lazio…

 

europa-league-2017-18_1azeso1ldnxdo1up8p4axzv8ef

 

 

di Niccolò Faccini

 

A prescindere dal risultato della sesta gara del Gruppo H, la Lazio di Simone Inzaghi chiuderà il girone da seconda in classifica. Al primo posto l’Eintracht Francoforte, fino ad oggi a punteggio pieno. La seconda posizione rende la Lazio già sicura di un particolare non favorevole: la gara di andata dei sedicesimi di finale si giocherà allo Stadio Olimpico di Roma, mentre il ritorno (e l’eventuale qualificazione agli ottavi) verrà giocato (e la qualificazione difesa) lontano dalla Capitale. A Nyon lunedì 17 dicembre poco dopo le ore 13 i sostenitori biancocelesti scopriranno se l’urna sarà stata clemente o meno.

 

Di certo le regole principali del sorteggio sono 3: le seconde qualificate dei gruppi incontreranno le prime classificate; non si potranno affrontare squadre dello stesso paese né squadre già affrontatesi nello stesso girone; saranno teste di serie nel sorteggio di lunedì anche le migliori 4 terze scese dalla UEFA Champions League. Morale della favola: la Lazio potrà pescare anche una delle 4 migliori terze dei gironi di Champions League. Il calcolo per determinare queste ultime segue in primis il criterio dei punti totalizzati nel girone di Champions League, poi la differenza reti nel girone, e in caso di ulteriore parità il maggior numero di gol segnati. La fase a eliminazione diretta (che coincide dunque con l’andata dei sedicesimi) inizierà il 14 febbraio, nel giorno di San Valentino. Si segnala che tra le candidate ad incontrare Immobile e compagni (in quanto già sicure del primato nei rispettivi gironi di Europa League) ci sono già Salisburgo, Zenit San Pietroburgo, Dinamo Zagabria, Arsenal, Dinamo Kiev e Chelsea.

 

UEFA_Champions_League_AFP

 

DALLA CHAMPIONS – La sfortunata eliminazione del Napoli dalla massima competizione europea ha costituito però un vantaggio per Simone Inzaghi: la sua formazione eviterà di pescare una tra PSG e Liverpool. Infatti, il Napoli con 9 punti è tra le 4 migliori terze della Champions League e non potrà essere sorteggiata con la Lazio. Chi non sarà testa di serie nel sorteggio di Nyon è il Galatasaray, che ha chiuso i Gruppo D a soli 4 punti; lo stesso dicasi per il Viktoria Plzen, terzo nel girone della Roma a pari punti col CSKA ma avanti in virtù degli scontri diretti favorevoli. Fuori dalla Champions League ma testa di serie nel sorteggio della seconda competizione europea sarà l’Inter di Luciano Spalletti: la Lazio, urge ripeterlo, non potrà affrontare i nerazzurri, ma avrebbe potuto affrontare il Tottenham nel caso in cui a classificarsi terzi nel Gruppo B fossero stati gli inglesi. Da evitare per i biancocelesti sarà invece la terza classificata del Gruppo H di Champions, quello vinto dalla Juventus: il Valencia, con 8 punti, è tra le migliori terze classificate dei gironi. Nel gruppo E il Benfica ha battuto l’AEK Atene e con 7 punti si è assicurata l’urna più favorevole: è l’ultima miglior terza assieme a Inter, Napoli e Valencia. Dunque, una possibile avversaria della Lazio.

 

SQUADRE CHE SCENDERANNO DALLA CHAMPIONS

  • Prima fascia: Napoli, Inter, Valencia, Benfica (migliori terze)
  • Seconda fascia: Club Brugge, Galatasaray, Shakhtar Donetsk, Viktoria Plzen

 

URNA DI NYON – Queste in sintesi, in attesa dei verdetti di serata, le squadre che sicuramente saranno inserite in prima fascia nel sorteggio del 17 dicembre e potranno dunque essere pescate dalla Lazio nei sedicesimi di Europa League:

-SALISBURGO (vincitore del Gruppo B)

-ZENIT SAN PIETROBURGO (vincitore Gruppo C)

-DINAMO ZAGABRIA (vincitrice Gruppo D)

-ARSENAL (vincitore Gruppo E)

-DINAMO KIEV (vincitrice GRUPPO K)

-CHELSEA (vincitore Gruppo L)

-BENFICA (terza classificata nei gironi di Champions League)

-VALENCIA (terza classificata nei gironi di Champions League)

In prima fascia vi saranno con certezza anche Eintracht Francoforte, Inter e Napoli, che però non potranno essere sorteggiate con la Lazio. 

N.F.

Follow LAZIALITA on Social
0