Andate a Lazio-Milan, se potete

Guido-Nuova-11-1

 

“Domenica alle 18:00 ci sar√† Lazio-Milan, dobbiamo andare allo stadio, c’√® poco da fare. I¬†biglietti venduti al momento sono 9 mila. Cerchiamo di dare una mano alla nostra grande Lazio. Quando arrivava il Milan una volta si faceva la corsa al biglietto. C’era sempre l’emozione di battere una delle milanesi, considerate sempre troppo “grandi per noi…
Ho vissuto tanti Lazio-Milan pieni di emozioni nel corso degli anni: quello del primo gol di Chinaglia in Serie A, dove Giorgio fece il giro di campo con l’arbitro che lo esortava a tornare in campo. Un altra vittoria, in un sabato di Pasqua, in cui segnarono Chinaglia da una parte e Rivera dall’altra: aveva piovuto per 8 ore e stavamo allo stadio senza coperture… Un’altra grande emozione fu la “remuntada” nella doppia finale di Coppa Italia, dove fu decisivo Nesta…
Avevo pochi mesi quando mio padre mi port√≤ a tutti i costi allo stadio per vedere Lazio-Milan nel 58′.¬†Quando segn√≤¬†Prini io piansi,¬†poich√© alcuni tifosi urtarono mia¬†madre che mi teneva in braccio. Quando vincemmo la Coppa Italia, nella mia telecronaca, al momento in cui Nesta alz√≤ la coppa, il mio primo pensiero and√≤ a lui… Per questo mi chiedo, per quale motivo al mondo lasciamo la Lazio sola? L’amore deve vincere sempre, √® un peccato pensare ai 65 mila tifosi della Lazio esultanti nel vederci¬†vincere contro i rossoneri, come quella mia prima volta nel settembre del ’58”.

 

Follow LAZIALITA on Social
0