Strakosha: “In questa qualificazione c’√® la firma di tutta la squadra. Ora pensiamo al Sassuolo”

 

LAPR0484-205-k8sE-U310266767034Z0-620x349@Gazzetta-Web_articolo

Se la Lazio ha portato a casa i tre punti e la matematica qualificazione il merito va dato anche a Strakosha, autore del salvataggio nel finale che ha permesso ai biancocelesti di mantenere il 2-1. L’estremo difensore ha parlato in zona mista, analizzando il match: “Sulla qualificazione c’√® la firma di tutti, ognuno ha dato il suo contributo e siamo felici. Siamo contenti di esserci qualificati con due turni di anticipo, non ce l’aspettavamo. Mi sono sempre sentito sicuro tra i pali, ho una squadra forte quest’anno cos√¨ come ce l’avevo l’anno scorso, non √® solo la difesa, ma anche l’attacco e il centrocampo che lavorano per un unico obiettivo. Domenica sar√† una partita molto difficile, il Sassuolo √® in casa e gioca bene, ma noi non abbiamo paura di nessuno, se andremo concentrati e con la testa giusta ne usciremo bene. A me piace giocare a calcio, non mi piace stare fuori, ma decide il mister. Non stiamo giocando oltre le nostre aspettative, ma l’obiettivo √® sempre lo stesso, raggiungere la Champions che ci √® sfuggita la passata stagione. Non pensiamo al primo posto nel girone, siamo felici di essere qualificati“.

Follow LAZIALITA on Social
0