Parolo: “Abbiamo la rosa per ambire alla finale. Raggiunto un buono standard, ci manca un ultimo step”

 

Foto: Fraioli

Foto: Fraioli

La sua testata allo scadere del primo tempo è valsa il vantaggio. Poi Correa ha chiuso i giochi. Marco Parolo segna ancora e contribuisce all’importante vittoria della Lazio sul Marsiglia che porta i biancocelesti ai sedicesimi di finale di Europa League con due giornate d’anticipo. Il centrocampista è intervenuto al termine del match ai microfoni dei cronisti presenti in zona mista:

“Obiettivo primo posto nel girone? Con l’Eintracht non sarà facile ma possiamo riuscirci. Domenica partita importante col Sassuolo, dobbiamo fare punti perché il campionato non ci aspetta. La nostra squadra ha nel DNA un certo standard che è quello dimostrato stasera, passando il turno con due giornate d’anticipo, trovandoci quarti in classifica. Ci manca un ultimo step per cui ci vuole tempo e pazienza.
Gol simile a quello dell’anno scorso, noi siamo quelli dell’anno scorso. Abbiamo il potenziale per arrivare in fondo, la competizione è bella e vogliamo andare più avanti possibile. Felice di aver ritrovato continuità di gol. Importante l’inserimento dei nuovi, meritano questo spazio. La squadra ruota tanto, abbiamo anche una compattezza diversa come dimostrato dopo il loro gol. Con il Sassuolo vogliamo chiudere bene questo miniciclo di partite giocate. Loro giocano un buon calcio. Più forti dell’anno scorso? lo vedremo a fine campionato”.

Queste le dichiarazioni rilasciate a Sky Sport:

“Interpretata bene contro un avversario he ha messo tutto in campo pur di vincere. Quando giochi ogni 3 giorni devi essere sempre pronto e curare ogni piccolo aspetto. Siamo maturati nel saper gestire l’ansia nei momenti decisivi. Io voglio continuare a giocare: se un ciclista corre fino a 34, perché i calciatori non dovrebbero? 
Nella passata edizione a Salisburgo abbiamo avuto un blackout decisivo che ci ha portato via il sogno. Quest’anno vogliamo raggiungere la finale, abbiamo una rosa forte per farlo. Teniamo molto alla competizione, vogliamo andare il più avanti possibile”.

Follow LAZIALITA on Social
0