UN OCCHIO AL CAMPIONATO – Vincono le big, pari Roma a Firenze. Immobile punta Piatek, Belotti stende la Samp

Immobile

di Marcello Baldi 

La Lazio vince 4-1 con la SPAL, rilanciandosi dopo la sconfitta contro l’Inter.¬†Diamo ora uno sguardo al campionato, alle avversarie dei biancocelesti, alle altre squadre del torneo¬†e ai Top&Flop del weekend.

LE AVVERSARIE DELLA LAZIO PER LA CHAMPIONS –¬†Nell’anticipo del venerd√¨, il Napoli vince facilmente contro l’Empoli per 5-1. Sblocca Insigne, poi tre volte¬†Mertens e gol di Milik. Anche l’Inter, impegnata alle 15:00 di sabato, ha vita facile: contro un Genoa che fa a meno del capocannoniere Piatek, anche i nerazzurri, a loro volta senza Icardi, ne segnano cinque: la sblocca Gagliardini, autore di una doppietta, segnano anche Politano, Jo√£o Mario e Nainggolan.
Fiorentina e Roma non vanno oltre l’1-1 nella sfida delle 18:00. Veretout sblocca il match su rigore, discutibile, poi i giallorossi trovano il pari con Florenzi, complice un’indecisione del portiere Lafont.
Definirla una contendente per la lotta Champions equivarrebbe a sminuire la forza della Juventus di Massimiliano Allegri che, con un po’ di sofferenza mista a fortuna, batte il Cagliari 3-1. Dopo 47 secondi i bianconeri sono gi√† avanti grazie a Dybala. Joao Pedro √® bravo a rimettere in equilibrio il match ma Bradaric, con una sciagurata autorete, vanifica il pari dopo neanche un minuto.¬†A chiudere la sfida ci pensa Cuadrado, sul finale di secondo tempo.
Il Milan al quinto di recupero espugna il Friuli: in rete Romagnoli, dopo un’espulsione contestata del neo entrato Nuytinck.

2454923-50997170-2560-1440

LE ALTRE –¬†La Sampdoria cade a Marassi contro il Torino: si sblocca infatti Andrea Belotti, autore di una doppietta in una gara sopra le righe. La sfida termina 1-4 per i granata, con le reti di Iago Falque e Izzo. Inutile il gol di Quagliarella. Il Chievo √® sempre pi√Ļ inguaiato, ultimo a -1 e sconfitto dal Sassuolo per 0-2. Di Francesco e l’autorete di Giaccherini condannano i clivensi. Pareggio a reti bianche invece tra Parma e Frosinone. Nel posticipo domenicale delle 18:00, l’Atalanta rimonta il Bologna al Dall’Ara: all’iniziale svantaggio di Mbaye rispondono Gianluca Mancini (alla seconda marcatura consecutiva) e Duvan Zapata.

 

FC Internazionale v Genoa CFC - Serie A

TOP&FLOP –¬†Tra i migliori giocatori dell’undicesima, impossibile non citare Ciro Immobile, che con la sua doppietta si porta a -1 dal capocannoniere del campionato Krzysztof Piatek. In un weekend in cui anche Dries Mertens segna una tripletta, con un gol pi√Ļ bello dell’altro ed una condizione fisica straripante, rialza la cresta il “Gallo” Belotti: la sua doppietta contro la Sampdoria potrebbe essere l’inizio di un rilancio importante per il centravanti granata. Due i volti che spiccano nell’Inter di Spalletti: se la doppietta di Gagliardini √® cosa inaspettata, ancor di pi√Ļ lo √® la prestazione di Jo√£o Mario, autore di un gol e un assist. Secondo gol consecutivo per Gianluca Mancini, che conferma la pericolosit√† sotto porta della difesa dell’Atalanta. Alla seconda rete consecutiva anche Alessio Romagnoli.

2400522-49909210-2560-1440

Tra i nomi flop, continua a macinare insufficienze il giallorosso Bryan Cristante: con il prezzo che la Roma ha pagato in estate ci si aspetta molto di pi√Ļ da lui. Pesante l’autorete di Bradaric allo Juventus Stadium: dopo il pareggio dei suoi, la sua deviazione in porta taglia le gambe alla formazione sarda che stava sicuramente giocando un’ottima partita. La Sampdoria, che fino alla scorsa gara¬†contro il Milan aveva subito solo 4 gol, ne ha incassati¬†7 nelle ultime due (3 contro i rossoneri, 4 quest’oggi in casa). Un momento no per la formazione blucerchiata, che a San Siro aveva per√≤ ben figurato.

 

M.B.

 

Follow LAZIALITA on Social
0