Lotito: “Abbiamo comprato 7 giocatori, Anderson voleva andare via. MIlinkovic? Se arriva l’offerta indecente‚Ķ”

 

LOTITO

Arrivano le parole del presidente della Lazio Claudio Lotito a margine dell’evento per la compilazione dei calendari di Serie A: “Abbiamo messo in campo tutta una serie di azioni per accrescere il valore della squadra dal punto di vista sportivo e abbiamo cercato un miglioramento organizzativo, poi i risultati sono legati anche a fattori imponderabili che non dipendono dalle nostre scelte, speriamo il fato sia dalla nostra parte. Il mercato dipende da Milinkovic? Il nostro mercato non √® mai dipeso da cessioni, ho comprato 7 giocatori senza vendere nessuno, poi √® uscito Anderson non per libera scelta della societ√† ma perch√© il giocatore voleva essere ceduto perch√® poco impiegato. MIlinkovic? Non mi risulta che lo abbiamo messo in vendita dicendo “E’ sul mercato”, √® sicuramente un giocatore importantissimo che attira le attenzioni di club internazionali, si tratta di 4 o 5 club, che potrebbero avere interesse. Noi non lo dobbiamo vendere, se ci verr√† fatta una proposta indecente la valuteremo”.

Qualche minuto prima, cos√¨ Lotito a Sky Sport 24:¬†“Correa e Badelj¬†presi?¬†Mah, questo va chiesto ai tecnici. Noi stiamo allestendo una campagna acquisti funzionale al¬†miglioramento della squadra.¬†L’obiettivo √® di crescere con i piedi ben saldi per terra sia in termini economici che sportivi. Se riusciamo a far combaciare questi due elementi abbiamo raggiunto il nostro obiettivo.¬†Immobile?¬†Chi ha messo in dubbio che dovesse andare via? A me¬†non risulta che la Lazio abbia messo in vendita Immobile o Milinkovic, poi davanti a proposte indecenti si pu√≤ parlare. Il rinnovo di Immobile? Non c’√® bisogno di sottolineare certi comportamenti, a noi basta un’intesa, uno sguardo. Serie A? L’acquisto di Ronaldo dalla Juve¬†ha portato alla ribalta il nostro campionato, ora si tratter√† di tradurre sul campo l’apporto sportivo che danno questi professionisti. Bisogna dare seguito a queste iniziative che hanno grande risonanza mediatica”.

Follow LAZIALITA on Social
0