Roma, nove arresti per il nuovo stadio: ci sono anche Parnasi, Lanzalone, Civita e Palozzi

C_2_articolo_3145745_upiImagepp

 

Associazione a delinquere finalizzata alla commissione di condotte corruttive e reati contro la Pubblica amministrazione nell’ambito delle procedure connesse alla realizzazione del nuovo stadio della Roma.
Questa l’accusa con cui, questa mattina, un blitz dei carabinieri a portato a nove arresti, tra cui quello di Luca Parnasi, proprietario dell’impresa edile Eurnova, la quale avrebbe dovuto costruire lo stadio della Roma a Tor Di Valle, il vicepresidente del consiglio regionale del Lazio di Forza Italia, Adriano Palozzi e di Michele Civita, attuale consigliere regionale ed ex assessore Pd che si occupò della precedente conferenza servizi in Regione. Sei le persone condotte in carcere, tre invece agli arresti domiciliari: fra loro anche il presidente di Acea ed ex superconsulente di Virginia Raggi, Luca Lanzalone.

Proprio nella giornata di ieri era arrivato, da parte del sindaco Raggi, un tweet che avvicinava la conclusione dell’iter per la costruzione dell’impianto. Gli indagati avrebbero ricevuto, in cambio dei favori agli imprenditori, una serie di utilitĂ , tra le quali anche l’assunzione di amici e parenti.

(Fonte: La Repubblica)

Follow LAZIALITA on Social
0